20 Settembre 2021

LA FRANCIA GUIDA IL FORMIDABILE SCHIERAMENTO DI SQUADRE NELLA COPPA DELLE NAZIONI INTESA SANPAOLO

La squadra della Francia sarà la prima ad entrare in campo quando, domani pomeriggio, prenderà il via la Coppa delle Nazioni Intesa Sanpaolo dell’88° edizione dello CSIO di Roma a Piazza di Siena. La gara rispetto all’orario originale scatterà alle 14.20

Un totale di 12 paesi si daranno battaglia per il prestigioso appuntamento che i transalpini nella storia del concorso romano (prima edizione nel 1926) hanno vinto in 19 occasioni con la squadra di casa dell’Italia che spera di aggiungere al suo bottino di 29 vittorie, contando le recenti del 2017 e 2018.

L’ordine di partenza è stato sorteggiato ieri, e la Germania sarà la seconda a entrare in campo seguita da Brasile, Svezia, Messico, Stati uniti, Italia, Repubblica Ceca, Belgio, Giappone, Irlanda ed Egitto.

Viste le poche uscite in gara nel corso dell’ultimo anno a causa della pandemia, le prestazioni delle squadre domani saranno sotto i riflettori con cavalli e cavalieri che si sfidano per guadagnare la massima attenzione dei selezionatori dei rispettivi  paesi prima dei giochi olimpici di Tokyo, al via appena fra otto settimane.

La Svezia spera ardentemente di ripetersi dopo il successo del 2019. Angelie von Essen è la sola nella squadra che torna in campo dopo il successo di due anni fa, affiancata da Angelica Augustsson Zanotelli, Malin Baryard-Johnsson e Douglas Lindelow.

Gli svedesi avranno però il fiato sul collo dell’Irlanda, seconda nel 2019 alla quale e mai vincitrice della Coppa delle Nazioni a Piazza di Siena. E questo è un ‘digiuno’ che Bertram Allen, Darragh Kenny, Denis Lynch e Mark McAuley vorrebbero interrompere.

Il campo dei partenti è fenomenale. La squadra USA sembra una selezione olimpica con Kent Farrington, Laura Kraut, Jessica Springsteen e McLain Ward, pronti a far salire la pressione nel tentativo di tornare a vincere dal 2009. Kraut ha vinto quell’anno con il piccolo e brillante Cedric con cui aveva ottenuto l’oro olimpico un anno prima, e questa volta sarà in sella ad un altro bel grigio, Confu.

Grande attesa per la partecipazionbe del Messico che torna a Roma dopo un’assenza di ben 53 anni e della Repubblica Ceca. Per trovare una presenza di cavalieri dell’allora Cecoslovacchia bisogna tornare indietro nel tempo fino al 1930.

Nell’anno olimpico anche il Giappone allinea una squadra forte che include Daisuke Fukushima, Koki Saito, Eiken Sato and Taizo Sugitani. Un buon risultato per loro darebbe ua fortissima morivazione in vista dei Giochi Olimpici.

Tutti gli occhi sono certamente puntati anche sugli italiani, con il team composto da Emanuele Gaudiano, Giulia Martinengo, Luca Marziani e Riccardo Pisani.

Sulla Coppa delle Nazioni Intesa Sanpaolo in programma domani è intervenuto il Selezionatore della Nazionale Duccio Bartalucci. “L’aspettativa – ha detto –  è quella di fare una gara importante, una grande prestazione. È una prova sulla quale è veramente difficile scommettere, visto l’elevato numero di rappresentative al via, diverse delle quali veramente forti. Credo, però, che il nostro team sia all’altezza e nella giornata giusta non è precluso nessun risultato”.

Bartalucci ha indicato anche l’ordine di ingresso in campo degli azzurri. “L’Italia – ha concluso – partirà come settima delle dodici squadre al via. Primo a entrare in campo sarà Emanuele Gaudiano con Chalou, seguiranno Giulia Martinengo Marquet con Elzas, Riccardo Pisani su Chaclot e infine Luca Marziani su Lightning”. 

Kent Farrington firma il premio Land Rover

Un vincitore di rango per il clou della prima giornata dell’88º CSIO di Roma a Piazza di Siena. L’americano Kent Farrington s’è aggiudicato in sella a Creedance il premio n. 3 Land Rover, una categoria a tempo con ostacoli a un 1 metro e 55 centimetri, gara ‘grossa’ di oggi confermandosi come un binomio ad alto rendimento in questo tipo di gare.

Il francese Kevin Staut, su Visconti du Telman, ha chiuso al secondo posto (59.38), terzo il giovane britannico Henry Charles con Valkiry de Zance (60.36). Ai piedi del podio il migliore degli azzurri, il carabiniere Filippo Bologni che con Diplomat è stato ancora protagonista a Piazza di Siena dopo il successo nella gara che ha aperto il programma odierno.

Per il 40enne Farrington, attualmente n. 7 del mondo nel ranking FEI, si tratta della quinta vittoria a Piazza di Siena, dopo quella ottenuta nel 2014, le due nel 2015 e il Piccolo Gran Premio conquistato nel 2019.

«I miei obiettivi qui a Roma? I miei occhi sono puntati su ogni gara del concorso. Con i miei compagni cerchiamo di far bene tutti i giorni con tutti i nostri cavalli. Abbiamo una grande squadra, con cavalieri molto forti, e dunque ottime possibilità per la Coppa delle Nazioni di domani. Poi domenica c’è il Rolex Gran Premio Roma, una gara storica di grande rilevanza per il nostro sport, e intendo vincerla».

Subito Italia con Filippo Bologni. E’ suo il premio DeNiroBootCo

Filippo Marco Bologni e Quidich de la Chavee hanno un feeling particolare, con la gara che al Galoppatoio di Villa Borghese apre il programma dello CSIO di Roma. L’hanno vinta nel 2018, si sono ripetuti oggi in quella dell’88ª edizione siglando il Premio n. 1 – DeNiroBootCo (categoria a tempo, h 145, 5.000 €).

Il 27enne carabiniere emiliano e il sauro francese hanno completato il percorso senza errori in 64.00, tempo che ha consentito di lasciare a più di un secondo e mezzo il francese Jerome Guery con Great Britain V (0; 65.65).

Il podio è stato completato dall’altro azzurro Antonio Maria Garofalo – al suo esordio nello CSIO romano – sul cavallo italiano Presley degli Assi (0; 66.93).

Soddisfato il 27enne carabiniere emiliano: “Sono veramente felice di aver iniziato con il piede giusto in una Piazza di Siena che come sempre ci mette sotto ai riflettori, ma questa volta di più, è ancora più speciale perché è la prima edizione post pandemia. Quidich de la Chavee ha saltato davvero bene e sono molto soddisfatto. Ora incrociamo le dita affinchè tutti i cavalieri italiani azzurri possano dire la loro nelle prossime competizioni del programma sportivo”.

Bis Italia con Roberto Turchetto nel premio Selleria Equipe

Nel segno del Tricolore anche la seconda gara della giornata inaugurale dell’88º CSIO di Roma. Anzi: podio tutto italiano nel Premio n. 2 Selleria Equipe, una categoria a fasi consecutive che ha visto 77 partenti gareggiare sul manto erboso di Piazza di Siena.

La vittoria è andata a Roberto Turchetto che, in sella a My Cool Passion (0; 26.25 secondi in seconda fase), l’ha spuntata per soli 28 centesimi su Francesco Turturiello con Quite Balou (0; 26.53).

Terzo posto ancora per un azzurro, Paolo Paini con Chacolie (0; 27.04).

Turchetto, lombardo classe 1978, è alla quinta partecipazione nello CSIO Romano dove ha esordito nel 2011. I suoi primi risultati significativi a Piazza di Siena risalgono al 2012 con due secondi posti. Quello odierno è il suo secondo successo dopo il primo che risale al 2017 ottenuto con Topper Z.

“My Cool Passion è un cavallo abbastanza veloce – ha commentato Turchetto prima di andare in premiazione – ma non pensavo che oggi potesse esserlo in modo tale da regalarmi questa vittoria visto che è laa prima volta che salta qui. Il mio obiettivo per le gare di domani è quello di riuscire a qualificarmi per il Gran Premio, in base a questo valuteremo poi come procedere nella scelta delle categorie a cui partecipare sabato e domenica”.

Ph. FISE / Massimo Argenziano
Ph. CONI / Simone Ferraro

WWW.PIAZZADISIENA.IT

Vedi altri articoli »
Vedi altri articoli »

La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO - PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni.
Nonsolocavallo/PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Europei Polo: Italia batte Germania e vola in semifinale

Gli azzurri giocheranno sabato 18 settembre alle 18.00 contro l'Olanda L’Italia Campione d’Europa in carica vola in semifinale ai Campionati Europei di Polo in corso...

Milano Capitale del Polo Femminile

U.S. Polo Assn. FIP European Polo Championship. Gran Bretagna, Irlanda, Germania e Italia. Quattro bandiere per la terza edizione del 'U.S. Polo Assn. FIP...

PARLAMENTO EU – RESPINTA LA PROPOSTA ENVI SU ANITIBIOTICI RISERVATI ALL’UOMO

Con una schiacciante maggioranza - 450 voti contrari, 204 a favore e 32 astenuti – la proposta di risoluzione che riservava l’uso di 4...

Il 21 settembre apertura iscrizioni per la Finale Progetto Sport Salto Ostacoli

La Federazione Italiana Sport Equestri comunica che martedì 21 settembre alle ore 9:00 si apriranno le iscrizioni per la Finale del Progetto Sport di...

Ippodromo di Vinovo, una domenica di grandi sfide

19 settembre: Premio California, Premio Noviziato Ferruccio Pedrazzani e tanto intrattenimento.Oltre alle otto corse di trotto ci sarà la prima della 'Nerf Day', un'inedita...

Riapertura Ippodromo di Bologna: Domenica 19 settembre 2021

Arcoveggio apre al pubblico alle14,30, la nuova stagione inizia con i cadetti nel Premio Radio Internationl Le brillanti suggestioni estive del trotto sotto le stelle...

Equigomma

Da non perdere

EcoPlus - EcoHorse
BIOequipe
LAS

Altri argomenti