07/08/2014

Il commento della prestigiosa Dressagista-Coach Inglese Pammy Hutton dopo il bronzo europeo pony di Completo.



Testo a cura di Giulia Iannone
FBHS (Fellow of the British Horse Society) una dressagista internazionale, H&H columnist, uno dei principali formatori presso la Talland School of Equitation nel Gloucestershire.




Pammy è una delle tre figlie di Mrs. Sivewright (personalità illustre dell’equitazione e del dressage inglese a livello internazionale scomparsa nel 2013), ben nota come dressagista internazionale e trainer. Pammy ha alle spalle una lunga ed illustre carriera agonistica nel settore.

È stata “Pony Club Individual Horse Trials Champion” e membro del “British Junior European Three Day Event Team”. Da Senior si è classificata al secondo posto al Punchestown International Three Day Event su “Gameel”” ed è stata selezionata per I Giochi Olimpici di Montreal. Più recentemente Pammy ha fatto parte, per molti anni, dei 12 dressage rider “top level”. Ha prodotto tutti i suoi cavalli da zero fino a livello Grand Prix e nove di loro sono arrivati a livello internazionale. L’amazzone inglese gode anche di ottima reputazione per come monta e realizza le sue Kur con musica. Come trainer, Pammy ha aiutato la Squadra Italiana di Completo e la Squadra Irlandese in occasione dei Campionati Europei, durante I quali hanno conseguito il quarto posto. Pammy è stato il Dressage Trainer che ha portato alla medaglia d’oro la squadra australiana di completo durante le Olimpiadi di Barcellona ed è stata coinvolta nella preparazione di tre componenti della squadra Paralimpica medaglia d’oro. Pammy aiuta anche molti completisti e dressagisti di grande successo tra cui Nick Gauntlett, Lucy Wiegersma, Jackie Green and Adam Kemp. Per non parlare di molti Youg riders come Amy Young and Georgie Spence così come I “local Pony Club teams”.

Come dicevo all’inizio, alla Talland School Pammy Hutton insegna accanto al marito Brian, loro figlio Charlie e fino al 2013 con la madre Molly.
Da alcun tempo, Pammy Hutton viene costantemente in Italia per degli stages didattici al Circolo Ippico La Capinera, e da quel vivaio di giovani allievi proviene Matteo Guiducci che con Mon Nantano lo scorso week end ha ottenuto il bronzo a squadre nella disciplina del completo, agli Europei Pony 2014, in Irlanda. Una percentuale per il completista italiano pari al 73,19% per la quale è stata ringraziata Pammy Hutton con questa frase “Grazie a Pammy che in rettangolo non sbaglia mai”.

Dunque abbiamo raggiunto Pammy Hutton, una figura così prestigiosa del dressage internazionale, per un commento tecnico ed emozionale sul risultato di Matteo Guiducci e subito così si è espressa:
“I have so enjoyed working with Matteo. Italy is one of my favourite places to work!
I used to train Anna Çassagrande and Marina Schiochetti, the first girls to represent Italy, and Gold Medallists!
Matteo is a star of the future, and is intelligent; I am sure he will have a big future! He listens well, and is quick to recognise what has to be better, this winters work will be about learning the “how”, after understanding the “why”!
The whole Italian team was a pleasure to be associated with.”

Traduciamo il testo per maggiore divulgazione:
“Ho avuto molto piacere nel lavorare con Matteo. L’Italia è uno dei miei posti preferiti in cui lavorare!
Ho allenato in passato, Anna Casagrande e Marina Sciocchetti, le prime “ragazze” a rappresentare l’Italia e Medaglie d’oro!
Matteo è una stella per il futuro ed è intelligente; io sono certa che avrà un grande futuro!
Ascolta bene ed è pronto a riconoscere cosa deve essere migliorato, il lavoro di questi inverni sarà incentrato sull’apprendere “come”, dopo aver compreso il “perché”!
L’intera squadra italiana ha trovato piacere nell’averlo come membro.”



Giulia Iannone