22 Gennaio 2022

DISCIPLINE EQUESTRI: Western Horsemanship

Il western horsemanship, gara riservata a youth e non pro, sta alla base dell’equitazione western ed è l’abilità di dimostrare il nostro feeling e comunicazione con il cavallo durante l’esecuzione di diverse manovre durante un percorso.

Non avendo pattern prestabiliti, ma diversi di volta in volta, questa gara richiede una perfetta armonia con il cavallo nell’eseguire linee dritte, cerchi, angoli, serpentine, stop, roll back, spin, cambi di galoppo, back, transizioni ed estensioni di andatura. La parola horsemanship indica proprio la comunicazione tra cavallo e cavaliere. Memo di punti fondamentali da ricordare e su cui riflettere il giorno prima della gara, in campo prova e in campo gara. E’ molto facile quando si è sotto stress perdere “il filo” e lasciarsi trasportare da ciò che non funziona come vorremmo in una serie di vicoli ciechi dai quali è difficile uscire.

E’ sempre bene avere un programma preciso ed un eventuale “piano B”, ma non uscire dal programma di casa, non funzionerebbe. Come sappiamo il cavallo è un animale abitudinario, quindi ad uno show non abbiamo abbastanza tempo per un nuovo programma.

Sara D Imperio
Put Your Dress Up
International DQHA Q13
Bronze Medal Amt Horsemanhip
Res. Champion Trail Maturity Open
Top Five Finalist Amt Trail
Top Ten Finalist Amt Showmanship





Il giorno prima della gara:

– Provare il percorso, e a seconda del nostro cavallo, decidere se provare solo parti del pattern, in sequenza o divise. Alcuni cavalli giovani hanno esigenza di praticare tutte le manovre, i più esperti magari tendono ad anticipare, quindi è meglio non provare le manovre in sequenza.

– Avere un piano ed una strategia su come affrontare il percorso cercando di non uscire dal nostro programma, senza lasciare che stress, nervosismo o incertezze ci portino a cambiarli. Il pattern in se non sarà altro che un esercizio e una prova del lavoro svolto a casa.

In campo prova:

– Controllare il percorso stampato e soprattutto il testo perché è quello a cui fare riferimento.

– Guardare un percorso di un concorrente prima di noi per vedere le distanze tra i marker, dove sono posizionati i giudici e trovare eventuali punti di riferimento. Δ Dopo un riscaldamento adeguato fare una pausa che permetterà al cavallo di rilassarsi e a noi di visualizzare e immaginare i vari step del percorso.

– Nel momento in cui il binomio che ci precede sta svolgendo il suo percorso, per stabilire un buon feeling con il proprio cavallo e trasmettergli sicurezza, è consigliabile svolgere qualche semplice esercizio cercando di finire sempre con una nota positiva.

– Non lasciamoci distrarre o spaventare da come gli altri concorrenti stanno eseguendo il loro percorso.

In campo gara:

Concentrarsi solo su noi stessi, sul cavallo e sul percorso; non bisogna farsi condizionare da quello che succede all’esterno.

– Non concentrarsi e soffermarsi troppo sui punti negativi ma cercare di enfatizzare quelli positivi, showeggiando al meglio le manovre migliori e cercando di non fare errori su quelle più problematiche.

– Al primo marker, aspettando l’ok del giudice, è importante dare al cavallo input positivi e non comunicargli il nostro stress. Questo influirà sull’esecuzione del percorso e la comunicazione con il nostro partner. Perché un buon pattern di horsemanship è proprio una dimostrazione di simbiosi tra cavallo e cavaliere.

Showeggiare con sicurezza senza fare trasparire alcuna incertezza e se si commettono errori continuare con disinvoltura perché la nostra percezione può non essere la stessa che hanno i giudici. L’eseguire un pattern perfetto non è altro che l’abilità del cavallo e del cavaliere nel rimanere concentrati e nel comunicare momento per momento con complicità i vari passaggi.

Per gli appassionati del Quarter Horse:

Tutti possono consultare la rivista on line della AIQH gratuitamente visitando il sito ufficiale dell’Associazione www.aiqh.it

Redazione
Fonte: Fonte: Quarter Horse Magazine Italy
Articolo di Stefania Ugolini
Photo Art & Light




La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Con i nostri saldi… sconta ciò che vuoi tu!

12% EXTRA SCONTO con TESSERA PREMIUM, se non ce l'hai prendila subito perché potrai scontare per un anno intero, basta aggiungerla al carrello nel...

Oltre 200 prodotti EQUILINE ora in vendita su nonsolocavallo

L’innovazione, la ricerca e lo sviluppo verso di nuovi prodotti e nuove tecnologie per cavallo e cavaliere. Brand di riferimento, con collezioni dedicate al...

Addio a Filippo Masi de Vargas

Un altro grave lutto colpisce oggi, sabato 15 gennaio, il mondo degli sport equestri italiani. Ci ha lasciato prematuramente questa notte, a 54 anni,...

Gennaro Lendi Million Dollar Rider

Ora è ufficiale: Gennaro Lendi è uno dei Million Dollar Rider NRHA. Per la precisione l’ammontare delle vincite del reiner azzurro al 2021 è pari...

Franco Amadio alla guida della FITETREC-ANTE

Franco Amadio è il nuovo presidente della Federazione Italiana Turismo Equestre e Trec-Ante.  E’ stata l’Assemblea Ordinaria Nazionale Elettiva di martedì 21 dicembre, a celebrare,...

DISCIPLINE EQUESTRI: Reining

COS'E IL REININGE' la disciplina western attualmente più seguita in Italia, l'unica specialità della monta americana che probabilmente presto entrerà a far parte delle...
Equigomma

Da non perdere

EcoPlus - EcoHorse
BIOequipe
LAS

Altri argomenti