1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
1° WEBINAR:Tutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo. 30 Marzo, ore 18
25 Giugno 2024

Attacchi: Un weekend da incorniciare

È consuetudine, nei tranquilli mesi invernali, che l’Association Internationale D’Attelage de Tradition colga l’opportunità di tenere l’Annual General Meeting e quest’anno l’Italia è stata il paese ospitante.

Il Gruppo Italiano Attacchi, sotto la guida di Emanuela Brumana, ha scelto la splendida città di Bergamo, nell’Italia Settentrionale, per l’incontro che ha riunito 79 rappresentanti provenienti da 14 paesi, compresi quelli più lontani come gli Stati Uniti.

Bergamo non ha deluso, con il clima primaverile che ha raggiunto i soleggiati 15 gradi durante il sabato e la domenica della conferenza, mostrando al meglio la Città Alta. Questa scelta anche in l’occasione del 50° Anniversario dalla Fondazione del Gruppo Italiano Attacchi, che avvenne proprio in provincia di Bergamo. Il programma per un weekend ricco di eventi è iniziato già il venerdì, nel tardo pomeriggio, quando i rappresentanti si sono incontrati presso l’Hotel Cappello d’Oro, per un aperitivo di benvenuto e una cena per incontrare vecchi amici e riacquistare familiarità con una varietà di lingue.

La mattina di sabato è iniziata intensamente e, dopo una colazione anticipata, tutti sono partiti in autobus per raggiungere La Lodovica, splendida tenuta di Dino Crippa e della sua famiglia, a Oreno di Vimercate – a circa 40 chilometri di distanza. Ho appreso che il primo incontro del GIA si è tenuto a La Lodovica ed è stato molto appropriato che l’AIAT vi tornasse ora, 50 anni dopo.

La sessione mattutina, ha preso forma con il Clinic per Giudici e la presentazione di 10 attacchi a 3 postazioni di giudizio per un’analisi critica e una valutazione da parte dei giudici internazionali.

Ogni giudice doveva valutare ciascun attacco come se fosse in competizione e quei punteggi sarebbero stati, successivamente, raccolti e confrontati per ulteriori approfondimenti la domenica mattina. Lo scopo è creare una uniformità di valutazione tra i giudici e concordare su cosa significhi un attacco ben presentato e, quasi inevitabilmente, con così tante persone presenti, le opinioni variavano e portavano a molte discussioni.

Lo standard degli attacchi era eccellente, riconoscendo in particolare che ci si incontrava all’inizio di febbraio, molto prima della partenza della stagione, ma il sole italiano metteva tutti in mostra al meglio. Erano rappresentati attacchi singoli insieme a Pariglie, un Winchester (3 in fila) e un unicorno- quindi una vera varietà da considerare per i giudici. Il GIA ha fatto un lavoro meraviglioso nel radunare una tale varietà per il Clinic e questo è stato molto apprezzato dai Giudici presenti.

Dopo il giudizio, i rappresentanti dei 14 paesi membri AIAT hanno avuto l’opportunità di visitare la bella collezione di carrozze e finimenti della famiglia Crippa, ospitata in un’apposita rimessa. Circa 20 carrozze di tipi e costruzioni varie offrivano agli appassionati molto su cui riflettere e tutte erano in uso dalla famiglia per le uscite appropriate.

C’è stato anche ltempo per Dino Crippa di mostrare ai presenti la sua straordinaria collezione di libri, compresi molti libri illustrati splendidamente riguardanti carrozze e finimenti, letteralmente migliaia di cartoline e alcuni eccezionali documenti storici della Santa Sede risalenti a secoli fa. Dino è giustamente molto orgoglioso della sua biblioteca ed ha così tanti libri e documenti che la scuola locale lo assiste con la necessaria catalogazione per mantenere tutto in ordine e accessibile. Dopo un delizioso pranzo leggero abbiamo salutato La Lodovica e ci siamo recati nella città di Piacenza, a circa 90 chilometri di distanza, per visitare la Collezione di Carrozze di Palazzo Farnese.

La collezione era ospitata in un vasto seminterrato del Palazzo con soffitti a volta con 11 sale adiacenti, ognuna dedicata a un tipo particolare di carrozza, dalle Berline ai Coupé, dalle Carrozze per bambini ai Phaeton, da una Victoria e una Barouche, alle carrozze sacre e alle barelle, dai Coach e Mail Coach fino ad una esposizione di Portantine. Questa è stata una visita molto speciale, con la visione di tutte le carrozze in uno stato splendidamente conservato, con un video conclusivo del particolare lavoro di conservazione svolto per mantenere le carrozze nella migliore condizione possibile. All’uscita, la visita a negozio di Libri, foto del Palazzo era d’obbligo! Assicurandosi che tutti fossero saliti sull’autobus, siamo poi tornati all’Hotel Cappello d’Oro di Bergamo per un breve relax prima di una meravigliosa Cena di Gala e molto Prosecco in hotel con ospiti in smoking, per riflettere su una giornata veramente intensa con tanto da discutere fino alle prime ore del mattino.

È stata una levataccia la domenica mattina e, dopo la colazione, eravamo tutti presenti per il briefing relativo al Clinic dei Giudici, durante il quale abbiamo tutti rivisto, attraverso filmati, i 10 attacchi sotto osservazione e discusso ogni aspetto da valutare nella Prova di Presentazione dei Concorsi AIAT (Impressioni generale – Cavalli – Finimenti – Veicolo – Guidatore, Groom e Passeggeri).

I punteggi dei singoli giudici sono stati confrontati e c’è stata molta discussione sui criteri di valutazione, ma tutto nel miglior spirito dei sportività, cortesia e convivialità. Questo incontro è stato seguito dalla parte formale del weekend, l’Annual General Meeting, con la presentazione del Bilancio AIAT 2023 e, soprattutto, con il Calendario Provvisorio delle date degli eventi AIAT per il 2024 in tutti i 14 paesi presenti.

È stato sottolineato, in particolare, il significativo sviluppo del sito web AIAT, che dovrebbe essere pienamente operativo entro la fine di febbraio per tutti coloro che desiderano accedervi. Naturalmente offrirà dettagli aggiornati sul Calendario degli Eventi insieme alle informazioni di contatto per ciascun Evento. Avrà un elenco aggiornato dei Giudici Internazionali e dettagli sui Passaggi Controllati approvati per il download da parte degli organizzatori degli eventi, e molto altro ancora per rendere tutte le informazioni AIAT più accessibili.

I rappresentanti spagnoli hanno poi offerto di ospitare l’Annual General Meeting 2025 a Jerez de la Frontera e con applausi scroscianti questa proposta è stata unanimemente accettata dalla riunione che è stata poi chiusa verso le 14:00.

Rimane solo da parte mia fare molti complimenti al Gruppo Italiano Attacchi a nome dell’AIAT per un weekend dedicato all’Annual General Meeting davvero superbo: meravigliosamente organizzato in una location bella e accessibile e alla luce del sole primaverile italiano. Come paese ospitante avete tutte le ragioni per essere molto soddisfatti del risultato. Grazie e complimenti!

Di Richard Lanni. Photo credits Luigi Mossali e Gabriele Coffetti

  1. Simone Gabrieli a giudizio nella postazione di fronte alla facciata de La Lodovica con il suo Break Cesare Sala e un elegantissimo equipaggio
  2. In mostra la splendida collezione di libri, stampe e documenti di Dino Crippa
  3. La rimessa con carrozze, accessori e finimenti
  4. Buffet a La Lodovica
  5. Roberto Bergaglio con unicorno e Gran Break de Chasse
  6. Antonio Mottin con Dottorina
  7. Thomas Burini con Dog Car a quattro ruote
  8. Maria Cristina Garzia alle redini presenta di un Duc dell’800
  9. I giudici si confrontano
  10. In visita a Palazzo Farnese
  11. Foto ricordo dei partecipanti

GRUPPO ITALIANO ATTACCHI - Associazione Sportiva Dilettantistica

Il Portale del Cavallo con NonsoloCavallo, PianetaCuccioli, il bimestrale Informa, la WebTV e i nuovi Corsi Online, sono il più grande network italiano rivolto a chi ama il cavallo e gli animali da compagnia. Vuoi promuovere la tua attività o vendere i tuoi prodotti sul nostro e-shop? Chiama il numero 0362 990913 o scrivi una email a: info@ilportaledelcavallo.it. Il network pubblicizza la tua azienda, il tuo sito e i tuoi prodotti a migliaia di persone ogni mese, questo consente di poter realizzare campagne di marketing verticalizzate e integrate tra il mondo digitale e il mercato reale.

Set grooming

Condividi questo articolo:

Segui il Portale sui nostri social

Seguici anche su

Guidolin eQuibar
HKM
agromil-banner
Farnam

Nuovi Set per la Cura e la Bellezza del Cavallo e del Cuoio

Tam Tam Vet Leove -La nuova lozione con profumo sgradito agli...

Rivedi subito la 19° puntata della WebTV

Una maratona di circa due ore direttamente sul Portale del Cavallo. https://vimeo.com/936719942?share=copy Di...

Appassionato di Monta Western? Scopri le Novità!

Extra Sconti da 5% a 20% con Tessera Premium SELLERIA WESTERN ...

Allergie: importante è ridurre la polvere

I cavalli possono sviluppare sensibilità nei confronti di allergeni dispersi nell’aria. I...

Sfide estive: 5 consigli per una recinzione sicura ed efficace durante il periodo di...

Durante l'estate possono sorgere diverse sfide per quanto riguarda il pascolo...

In Outlet: Pezzi Unici a Prezzi Speciali…. AGGIUDICALI!

In Outlet, pezzi unici a prezzi speciali solo per i primi clienti...

I prodotti Ecoplus scelti per l’Ambiente e il Sociale

Con notevole soddisfazione, le nostre piastre ECOHORSE dopo attenta valutazione, sono...

GROOMING D’ESTATE: cosa non può mancare?

Prodotti utili e indispensabili nel bauletto della tua scuderia per affrontare...

Podologia Equina: Come si applica il grasso in modo corretto?

Il grasso va applicato quotidianamente con un pennello, avendo cura di...

Podologia Equina: Lo zoccolo del mio cavallo sta bene?

Lo zoccolo del cavallo deve mantenere il giusto livello di elasticità...

Il grasso giusto. Quale? nero, giallo o verde?

I grassi non sono tutti uguali, così come non tutti i...

Harbour Island > Stile e colori alla moda per la nuova Collezione P/E HKM

Extra Sconti da 5% a 20% con Tessera Premium VEDI TUTTI I...

Corsi online

Corsi dedicati alla salute e al benessere del cavallo, con docenti e professionisti accreditati


• Maggiori competenze
• Nuove conoscenze
• Nozioni pratiche e concrete

Vedi tutti i corsi »

Patologie più comuni infettive e parassitarie dei cavalli

Patologie dell'apparato muscolo-scheletrico

Patologie della testa, degli occhi, delle orecchie e del cavo orale

Traumatologia e incidenti: primo soccorso ai principali incidenti

Grooming 1: cura e igiene del cavallo: teoria e pratica

Grooming 2: tecniche di scuderia e benessere animale

L'habitat del cavallo sportivo: paddock, box e scuderie

Webinar periodici con i docenti dei corsi di formazione online