27/01/2021

RAZZE MACULATE NEL MONDO: viaggio tra similitudini e differenze


APPALOOSA OLANDESE

Bellissimo puledro di razza APPALOOSA

Nei Paesi Bassi, gli amanti dei cavalli maculati sono uniti nello Studbook olandese Appaloosa, fondato nel 1967. L’obiettivo dell’allevamento è quello di ottenere cavalli e pony di tipo corretto che possano essere usati nello sport e nella ricreazione. Naturalmente con quella caratteristica unica in più: le macchie. La dimensione al garrese va dalla altezza minima da circa 75 cm a quella di circa 1,70 M. I cavalli e i pony portano le linee di sangue di famosi libri genealogici, come KWPN, NRPS, sapientemente incrociati con altre razze di cavalli maculati come i Knabstrupper dalla Danimarca e il Noriker dell’Austria. Il registro è un registro aperto all’introduzione di altri soggetti sportivi, con l’obiettivo di ottenere cavalli e pony coloratissimi, ma che possano eccellere nelle discipline sportive.


BRITISH SPOTTED PONY

Il British Spotted Pony (BSP) può essere ricondotto ai tempi preistorici, quando il colore del mantello forniva un ottimo camuffamento tra le brughiere e i boschi dell’antica Gran Bretagna. Pony macchiati sono raffigurati nelle pitture rupestri dell’uomo di Stoneage e appaiono in opere d’arte e manoscritti illustrati nel corso dei secoli. Il pony macchiato era selvatico in Gran Bretagna e pony maculati appaiono spesso nei vecchi libri genealogici della razza Welsh. Si può dire che nella costituzione della razza welsh i pony autoctoni anche maculati hanno giocato un importante ruolo, e successivamente la componente maculata dei welsh ponies, mentre progressivamente si riduceva nel registro welsh, ha contribuito grandemente al BSP.

Nel corso dei secoli ci sono stati diversi scambi anche con i cavalli maculati danesi, tanto che si trovano knabstrupper nelle genealogie dei british spotted ponies e viceversa. La British Spotted Horse and Pony Society fu fondata nel 1947. Nel 1976, la società si sciolse e si formarono altri due registri. La British Spotted Pony Society divenne il registro per i pony sotto 14.2 mani e la British Appaloosa Society divenne il registro per i cavalli di 14.2 e oltre. Il British Spotted Pony può essere di tre tipi distinti: a) Il Miniature: meno di 42 pollici b) Il pony da equitazione, c) Il cob. Il mantello è quello tipico determinato dal Leopard Complex gene.

Le caratteristiche fisiche sono quelle di un pony, con una testa ben proporzionata e orecchie piccole e pulite. Il collo dovrebbe essere di buona lunghezza e ben posizionato. Il cob può avere un collo più pesante. Le gambe anteriori devono essere diritte, gli zoccoli sono forti e duri. I quarti posteriori dovrebbero essere lunghi e ben muscolosi e la coda dovrebbe essere ben posizionata. Le zampe posteriori devono essere ben proporzionate e non devono presentare difetti conformazionali come garretti vaccini.

Articolo pubblicato sulla rivista INFORMA
distribuita gratuitamente a tutti i nostri clienti che hanno effettuato acquisti su NonsoloCavallo.it

Numero 2 Marzo / Giugno 2020

Nelle prossime pagine continua la storia delle razze maculate nel mondo

Pagine: 1 2 3 4 5 6