03/08/2020

PRIMA RIUNIONE DEL GRUPPO DI LAVORO FNOVI SULLA TELEMEDICINA IN VETERINARIA

Il gruppo sulla telemedicina in veterinaria istituito da Fnovi e coordinato dalla Vicepresidente Carla Bernasconi si è riunito ieri da remoto dando inizio ai lavori.


L’obiettivo è di realizzare un documento di indirizzo/linee guida destinate al legislatore ed alle autorità competenti per dare un inquadramento normativo a questa nuova modalità di erogare prestazioni medico veterinarie, partendo dall’assunto che in ogni caso si tratta di attività che rientrano nella definizione di atto del medico veterinario.

La telemedicina in veterinaria ha caratteristiche e problematiche peculiari, solo parzialmente sovrapponibili a quelle della telemedicina in umana, che si differenziano anche rispetto ai diversi ambiti, dalla cura degli animali da compagnia agli allevamenti di animali DPA.

Per arrivare alle regole, serve stabilire una terminologia, la classificazione delle erogazioni e una rigorosa analisi delle connotazioni legali e deontologiche: queste sono le prossime attività del gruppo che lavorerà in modalità telematica ed ha programmato la prossima riunione a fine agosto.