27 Settembre 2021

Mental coaching: come affrontare al meglio un momento sfidante


Gli ultimi mesi sono stati per tutti molto sfidanti. Credo che ognuno di noi abbia provato almeno per un momento Paura, Preoccupazione e Delusione. Magari qualcuno di voi ha perso qualcuno, o qualcosa, o anche semplicemente ha perso delle opportunità o ha dovuto posticiparle.

Molti atleti che seguo come mental coach erano pronti per partecipare ai campionati, alcuni di loro pronti per le Olimpiadi ma tutto è stato rimandato e alcuni hanno vissuto questo momento come una sconfitta. Altri magari hanno perso il lavoro o anche un caro. Ognuno di noi con la propria storia ha sicuramente dei momenti da gestire, o magari li ha avuti in passato e non li ha ancora metabolizzati, o li avrà in futuro.



Il fatto è che:

“La vita non è come dovrebbe essere, la vita è quello che è. È come l’affronti che fa la differenza”.

Questa citazione di Virginia Satir mi riporta sempre con il pensiero al fatto che tutti noi possiamo scegliere come reagire agli eventi esterni che ci accadono, qualunque essi siano. Non sto dicendo che sia facile, non lo è, anch’io personalmente ho vissuto molte sfide in questi ultimi anni ma ho deciso di reagire al mio meglio, nonostante tutto.

PERDERE O VIVERE DEI MOMENTI DIFFICILI FA PARTE DEL PERCORSO MA IL PROBLEMA E’ CHE PERDERE “FA MALE”, NON È DIVERTENTE E NESSUNO CI INSEGNA COME FARE PER GESTIRE AL MEGLIO LA SCONFITTA O LE DIFFICOLTà E RITORNARE IN CAMPO PIU’ FORTI E VINCENTI!

IL RISCHIO DI NON SAPER GESTIRE BENE LA SCONFITTA, È QUELLO DI ENTRARE IN VORTICI MENTALI CHE NON TI PERMETTONO DI RITORNARE AD ESSERE VINCENTE NELLO SPORT E NELLA VITA.

Perdere e sbagliare sono eventi inevitabili fanno parte dello Sport e della Vita: quello che si può fare è imparare ad affrontare questi eventi e trasformarli in punti di forza e in momenti di crescita per tornare in campo ancora più forti e pronti per Vincere! Non ci sono regole o magie per uscire velocemente dalle sconfitte, dalle delusioni o dal dolore, vanno vissute e l’insegnamento che si trae da quei momenti diventerà un grande valore, l’importante è imparare ad uscirne velocemente ed evitare di rimanere incastrato in schemi mentali limitanti che possono poi compromettere la tua carriera o stagione agonistica o addirittura la tua vita!



Ecco per te 5 step di mental coaching da utilizzare per affrontare al meglio una sconfitta o un momento sfidante:

ACCETTA E VIVI LE EMOZIONI DEL MOMENTO PIENAMENTE

Quando l’emotività è alta la razionalità è bassa per cui vivi le emozioni e in questa prima fase evita di fare grandi ragionamenti e di prendere decisioni sulla tua situazione e sul tuo futuro!
Perdere fa Male! Perdere una gara crea spesso nell’atleta un mix di emozioni forti, dolore, rabbia, frustrazione, delusione, paura, o altro. Spesso queste emozioni se non vengono vissute sul momento rischiano di rimanere per troppo tempo soffocate impedendo poi all’atleta di ricominciare ad allenarsi con serenità per cui viverle e lasciarle andare è il primo passaggio per ripartire. Vivi le emozioni che stai vivendo senza soffocarle, accettale per cui se hai bisogno di sfogarti fallo MA RICORDATI sempre che sei un ATLETA, un CAMPIONE quindi se hai bisogno di stare da solo fallo, se hai bisogno di piangere fallo, prenditi il tempo e lo spazio di cui hai bisogno per sfogare le emozioni che stai vivendo PER POI LASCIARLE ANDARE. La stessa cosa se stai affrontando un momento difficile. Accetta quello che ti sta capitando ed evita di soffocare le emozioni, vivile, piuttosto in privato ma vivile. In questa fase rimani nel qui ed ora e evita di fare ragionamenti sulle prossime gare o progetti e soprattutto evita di prendere decisioni sul tuo futuro perché sei troppo coinvolto dalle emozioni!

ACCETTA IL FATTO CHE PERDERE E’ UN PASSAGGIO INEVITABILE PER POTER IMPARARE A VINCERE.
NELLO SPORT O SI VINCE O SI IMPARA

Ora che l’emotività si è abbassata dopo qualche giorno puoi iniziare a ragionare: accetta il fatto che perdere è un elemento indispensabile per imparare a vincere. Guarda i tuoi idoli nello sport e pensa a quante volte hai visto anche loro perdere o fare grandi errori in una gara.
Vivi questo momento come un momento di crescita e di rafforzamento. Nello Sport “o si Vince o si Impara” per cui se hai perso vuol dire che sei nel posto e nel momento giusto per imparare. Evita di farne una tragedia e accetta il fatto che questa è una fase inevitabile e normale che attraversano TUTTI gli atleti prima o poi. La stessa cosa vale per le delusioni sul lavoro o nella vita privata. Ogni momento di difficoltà è un momento che ti porterà poi a essere più forte.



Numero 2 Marzo / Giugno 2020

L’articolo continua nella pagina successiva

Articoli correlati

Attacchi: Instancabile Collezionista

Di Ero Mantovani. Photo credits: Ero Mantovani, Luigi Mossali, Giovanni Vitale.Se cerchi un parasole o un orologio da carrozza d’epoca, una coppia di fanali...

Rientro dalle vacanze: settembre è il momento ideale per prendere con sé un amico...

Boom di “adozioni pelose”, ben 7.8 milioni dallo scoppio della pandemia. Christian Costamagna (Empathydog) svela gli step fondamentali per assicurarsi una convivenza perfetta Condividere la...

Nonsolocavallo ti premia con importanti REGALI, grandi RISPARMI e super BUONI per i tuoi...

Carissimo amico e gentile cliente, dopo un altro anno molto faticoso per tutti, anche noi e i nostri animali andremo qualche giorno in vacanza.Nei prossimi...

Corso di TECNICO DI MASCALCIA alla Scuola Equestre di San Siro, a Milano il...

LA SCUOLA EQUESTRE DI SAN SIRO è il centro di riferimento per la Mascalcia e la formazione professionale, per meglio soddisfare le esigenze di...

I Gatti oggi festeggiano la seconda giornata a loro dedicata

Si si sono proprio fortunelli i nostri amici felini, ben due giorni all’anno sono festeggiati e non è da tutti. Infatti in Italia si è...

Pavimentazioni in gomma riciclata ECOHORSE di Ecoplus azienda leader del settore…

Le pavimentazioni Ecohorse in gomma riciclata, prodotte da Ecoplus azienda leader del settore, sono la scelta ottimale per rendere il proprio Van o trailer confortevole per i cavalli...

Equigomma

Da non perdere

EcoPlus - EcoHorse
BIOequipe
LAS

Altri argomenti