13/04/2018

L’emozione Cavallo: ecco il trentasettesimo post della rubrica settimanale curata da Marco Biffani appositamente per noi




Lo scrittore a tempo pieno ci regala diversi brani tratti dal suo ultimo libro “Equus Caballus, Ippo per gli amici (principianti)”

Da sempre, quando si parla dell’Equitazione, si crede sia uno sport elitario, costoso, che pochi si possono permettere. Che richieda anche un dispendioso abbigliamento e particolari attrezzature. Nulla di più sbagliato. Vi invito ad entrare in un maneggio in jeans e scarpe da tennis e provare a montare a cavallo per la prima volta. Il proprietario del maneggio, vero responsabile, vi darà un cavallo tranquillo e farà sì che la vostra prima esperienza sia piacevole e sicura. Ne ha tutto l’interesse, perché se vi piace, diventerete suoi allievi e clienti. Ogni ora di lezione costa quanto un biglietto di teatro e, al più, vi suggerirà degli economici stivali “francesi” di plastica per cavalcare meglio (ed un Cap). Solo se ne sarete presi tanto da appassionarvi e farlo diventare un motivo di vita, vorrete allora primeggiare in qualche disciplina. Di conseguenza vi servirà un cavallo proprio, un istruttore federale, un box , cure etc. Allora le cose cambiano come costi. Ma potreste diventare i campioni di domani. 


Marco Biffani è autore di “Equus Caballus, Ippo per gli amici (principianti)” della Bastogi Libri.

La bella caricatura del cavallo utilizzata per la rubrica “L’Emozione Cavallo” è un disegno di Fabrizio Zubani.


Per essere reindirizzato alla pagina personale di Marco Biffani sul Portale del Cavallo e leggere tutti i suoi post e articoli clicca QUI.