La passiona per la comunicazione di una giovane donna

Età 48 anni il prossimo 11 Luglio. Lavoro: titolare della F&R Communication Events, società di comunicazione per il mercato italiano e/o internazionale per una informazione chiara, lineare e con obiettivi definiti per soddisfare le esigenze del cliente…

La F&R nasce dopo anni di esperienza nel settore della comunicazione e non mi vergogno di dirlo ho iniziato a 19 anni a fare le fotocopie in una delle grandi agenzie di comunicazione e da li di giorno in giorno la passione per il settore della comunicazione è cresciuta. Un mondo unico pieno di sacrifici, un mondo senza orologio un mondo che ti prende un mondo che devi solo amare per poterlo capire e/o esercitare!!

Com’è nata la sua passione per questo mondo?

La mia passione è cresciuta nel tempo attraverso l’esperienza maturata all’ANSA – alla Reuters nel mondo dell’informazione dove arriva l’adrenalina della notizia e come trasmetterla come mi hanno insegnato non è il valore della notizia ma come viene comunicata… nel gergo più diretto non è la notizia ma come la trasmetti, la comunichi, la notizia deve arrivare diretta e creare attenzione di dare la notizia e come darla… la passione per la tv nasce sempre tutto dall’ansa dove lavoravo nella redazione estera e l’allora Vicedirettore Giampiero Gramaglia in un pomeriggio abbastanza calmo per la vita di una redazione mi disse Francesca lei parla inglese? Li per li rimasi un attimo spaesata vista la Sua attenzione verso di me e risposi si abbastanza… allora si sente di passare in una nuova realta ‘una scommessa per la nostra agenzia si chiama Ansa Bloomberg Tv non esitai ed il mio destino cambio…

Il Dott. Gramaglia che ancor oggi ringrazio per l’opportunita’ concessami fu seguito subito dopo dalla persona che ritengo il mio maestro il Dott. Luigi Vianello colui con il quale poi ho imparato, ho perfezionato, anche attraverso i suoi urli questo mestiere, con la Sua professionalita’, durezza mi ha trasmesso l’austizia e lealta’ e amore per il mondo dell’ informazione a 360 gradi e mai mi ha fatto un complimento anzi… pero’ forse oggi dopo tanti anni un grazie e pubblico credo sia dovere da parte mia anche se…

Dopo anni di lavoro esperienza e formazione nelle più grandi agenzie di informazione Ansa Reuters – Sky tg 24 – Enel web tv, nel mondo delle Federazioni Equestri come addetta stampa e comunicazione televisiva Fise e Fitetrec ante e nel mondo Unire tv, (Televisione sotto egida mipaaf per il settore cavallo) ho deciso di mettermi per conto mio e realizzare il mio sogno.

Qual è stato il suo sogno?

Il Sogno di una piccola Società di Comunicazione e così è nata la F&R Communication events in collaborazione con il mio compagno di una vita, con il quale tra alti e bassi abbiamo sempre affrontato tutto e tutti a testa alta, ex manager di Varenne e conduttore tv ippica specializzato nel settore della comunicazione ippica e non solo… con lui è partita dopo anni di esperienza quest’avventura e con fatica e sacrifici siamo diventati una societàqualificata in tutti i settori della comunicazione ma legati a doppio filo al mondo del cavallo e fieristico, abbiamo gestito per 3 anni la comunicazione dell’evento Cavalli a Roma e creato una Nazionale di calcio per la ricerca sul morbo di chron legata sempre al settore cavallo: La Nazionale Equitazione Sport e Salute Sai che c’è noi per te… con la quale abbiamo realizzato e continueremo appena possibile a creare eventi in collaborazione con molti personaggi del settore sportivo, Cavalieri dell’equitazione e del spettacolo tutti uniti per la ricerca e la solidarietà.

Il mondo del cavallo e’: ippica, equitazione, turismo equestre va secondo me comunicato, fatto conoscere ancor di piu’ per quello che rappresenta e per quello che lo stesso animale da sempre trasmette e realizza a favore dell uomo… Per questo darei maggior attenzione a tutta la filiera ippica, all equitazione attraverso una comunicazione piu’ diretta, nazionale e non solo settoriale per pochi eletti, affinche’ il cavallo diventi nel nostro paese come in tanti paesi del mondo un compagno di vita giornaliera e una risorsa esclusiva di benessere e salute.

Tra l’altro il mondo del cavallo non e’ fatto solo di amatori bensi una filiera in cui ci sono professionisti e imprese che si dedicano all’allevamento e all’allenamento delle varie razze equine fino al termine della preparazione  per la partecipazione in gare equestri e corse ippiche.

Il turismo Equestre  una risorsa per il nostro paese che avvicina ancor di piu’ l’uomo al cavallo nello splendore di quello che e’ la natura, e’ una pratica dell’equitazione che consiste nell uso del cavallo per il piacere di cavalcare in luoghi lontani dalla quotidianita’ ad esempio boschi e montagna e anche mare.

Che cosa si aspetta per l’imminente futuro la F&R?

Il momento di certo è duro per tutto il nostro paese ma sicuramente presto con forza tutto riprenderà.

La  F&R rimane a disposizione per le aziende che riterranno necessaria la consulenza e/o la valorizzazione della propria a azienda.