01/03/2021

ITALIA POLO CHALLENGE 2021: A CORTINA AGONISMO E FAIR PLAY


CHE ATMOSFERA A CORTINA! PARLANO I PROTAGONISTI



Italia Polo Challenge, evento che conferma il polo ‘on snow’ tra gli appuntamenti sportivi più attesi di Cortina d’Ampezzo, prosegue, seppure a porte chiuse, il suo cammino. 
Quella giocata questa mattina sul campo sportivo di Fiames è stata una bellissima esibizione della spettacolare disciplina che ancora una volta ha trovato nella Regina delle Dolomiti palcoscenico eccellente e spettacolare.

Con inizio alle 8:30, oggi sabato 27 febbraio il test match tra U.S. Polo Assn./Lusben Polo Team e Battistoni/Mediolanum Polo Team è stato infatti regolarmente giocato, seppur in orario diverso, rispetto alle 18:00 del programma originario.
La decisione di anticipare la partita è stata presa dagli organizzatori per garantire la migliore condizione del fondo di gara e l’avvincente partita si è chiusa 4 a 3 in favore del team U.S. Polo Assn./Lusben su Battistoni/Mediolanun.

Nella foto (da sinistra): Pelayo Berazadi, Eclair Chen, Juan Clemente Marambio, il Sindaco di Cortina Gianpietro Ghedina, il Presidente della FISE Marco Di Paola, Alexander Hauptmann, Stefano Giansanti e Patricio Rattagan. Photo D.Bandion

I giocatori delle due squadre alle 11:30, festeggiatissimi, hanno sfilato, preceduti da una pattuglia di Carabinieri in sella a due magnifici esemplari di cavalli murgesi (Raggruppamento Biodiversità nucleo tutela biodiversità reparto a cavallo di Celandra Feltre) lungo Corso Italiasostando poi alla Conchiglia in Piazza Angelo Dibona per ricevere il benvenuto da parte del sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina.

Confermata per le 18:00 anche la trasmissione in streaming, ma in differita, del test match dai siti web della Federazione Italiana Sport Equestri (www.fise.it), di Italia Polo Challenge (www.italiapolochallenge.it, del Corriere dello Sport (www.corrieredellosport.it) di Cavallo Magazine (www.cavallomagazine.it) e di Globalpolo (www.globalpolo.com).

AGONISMO E FAIR PLAY
 La luce di una splendida mattinata ha fatto da straordinaria cornice al test match giocato con intensità tra U.S. Polo Assn./Lusben (formato dalla cinese Eclair Chen e dagli spagnoli Pelayo Berazadi e Juan Clemente Marambio) e Battistoni/Mediolanum (composto dall’italiano Stefano Giansanti, dall’argentino Patricio Rattagan e dal tedesco Alexander Hauptmann).

I sei giocatori, in rappresentanza di cinque nazioni schierati dai due Polo Team, si sono affrontati in una partita incerta fino alla fine che ha visto prevalere per quattro a tre U.S. Polo Assn./Lusben.

Più che il risultato finale, però, a segnare la giornata è stato un “ci siamo davvero divertiti” con il quale i polo player si sono salutati al termine del test match.

Una fase del match. Photo D.Bandion

Il team vincitore ha costruito il suo successo nel primo ‘chukka’ con due punizioni messe a segno dalla capitana, la cinese Eclair Chen, ed un goal su azione dello spagnolo Juan Clemente Marambio. L’argentino Patricio Rattagan ha invece realizzato una punizione per Battistoni/Mediolanum, team che nel secondo ‘chukka’ ha portato in parità il match grazie le marcature del tedesco Alexander Hauptmann e dell’italiano Stefano Giansanti.

Nel terzo ‘chukka’ decisiva è stata la rete dello spagnolo Pelayo Berazadi che ha riportato in vantaggio U.S. Polo Assn./Lusben. Vantaggio mantenuto anche nella quarta ed ultima frazione di gioco nonostante il pressing di Battistoni/Mediolanum.

/ © Equi-Equipe per IPC Cortina 2021 – Photo Equi-Equipe ©

WWW.ITALIAPOLOCHALLENGE.IT/CORTINA-2021







EQUI-EQUIPE by Caterina Vagnozzi