05/08/2020

Ippodromo di Vinovo, corse del 6 agosto e domenica 9 il Gran Premio Città di Torino

AGOSTO ALL’IPPODROMO DI VINOVO
Si parte mercoledì 6


ZaconGio-CittaTorino2019

Il primo convegno del mese di agosto all’ippodromo di Vinovo sarà anche quello che precederà il Gran Premio Città di Torino previsto domenica prossima 9 agosto, dove scenderanno in pista i migliori cavalli italiani di quattro anni.

Per il mese più caldo dell’anno, gli appuntamenti con le corse saranno ben quattro; mercoledì 5, domenica 9, mercoledì 19 e mercoledì 26.

Serate da passare tra una corsa e l’altra, in maniera alternativa tra una granita, una pizza o un panino nel nostro parterre.

Per l’appuntamento di metà settimana i protagonisti saranno i cavalli di due anni ed i Gentlemen con la selezione Piemonte e Liguria del Trofeo Delle Regioni.

Andando ad esaminare le due corse, nella prima il ruolo di favorito sarà per Callmethebreeze, l’allievo di Philippe Allaire affidato anche questa volta esattamente come al debutto ad Andrea Guzzinati che si troverà nuovamente a gestirne il carattere da puledro, ma con tanti mezzi nelle gambe. Il contro favorito sarà Cash Bank Bigi, arriva da una bellissima qualifica e dalla sua prima corsa che però buttava tutto al vento con l’errore in partenza.

L’altra corsa di rilievo è la Selezione del Trofeo Delle Regioni d’Italia, riservata ai gentlemen piemontesi che si svolgerà sulla distanza del doppio km sui tre nastri di avvio.

Seleniost indubbiamente il cavallo migliore che il team Mollo-Concato affida al bravo Michele Bechis. Un cavallo di grande qualità ma non semplicissimo da interpretare che come logico partirà all’ultimo nastro insieme a Singapore, altro cavallo interessante di Enrico Colombino, Presidente del Gentleman Club locale, che si adatta molto bene alla distanza allungata.

Davanti da considerare Tarim, pupillo di Jacopo Brischetto e Paolo Rossi, non certo aiutato dalla sistemazione nella giravolta, ma capace di imporsi agli avversari.

Alessandro Gocciadoro sarà certamente il punto di riferimento nella serata per gli appassionati, così come Vincenzo Piscuoglio Dell’Annunziata, protagonista dell’ultimo convegno.

I cancelli dell’ippodromo si apriranno un’ora prima dell’inizio delle corse che è fissato per le 18,25. Come sempre ingresso libero.

Arrivo

GRAN PREMIO CITTÀ DI TORINO. CHI VINCERÀ?
DOMENICA 9 AGOSTO.


Nel prossimo fine settimana torna la grande ippica all’ippodromo di Vinovo.

Andrà infatti in pista il Gran Premio Città di Torino, corsa di Gruppo 2, che quest’anno snatura la sua locazione di aprile, per spostarsi a domenica 9 agosto, ultima data prima dello stop di una decina di giorni.

Una corsa che quest’anno si sdoppia, o raddoppia se vogliamo, trasformando quella che era una corsa aperta a maschi e femmine, a due corse riservate una alle femmine ed una ai maschi, entrambe con una dotazione di 80.000 euro, sulla distanza dei 2.100 metri, per cavalli di 4 anni.

Negli anni sono stati dei grandissimi cavalli a vincere questa corsa, a partire da Varenne nel 1999 per arrivare a Zacon Giò lo scorso anno, certamente uno degli indigeni più importanti degli ultimi anni.

Vista la dichiarazione dei partenti, si evince un chiaro dominio annunciato nella corsa per i maschi. Il team più in voga del momento, quello di Enrico e Alessandro Gocciadoro, schiererà ben otto soggetti sui 14 cavalli al via. Aramis Ek e Axl Rose i più attesi, anche se Albatros Joy rimane su prestazioni eccellenti ma fatte in altri contesti. Il primo avversario del team “giallino” sarà indubbiamente Anthony Leone, allievo di Pasquale Scarico, con alle guide Gaetano Di Nardo, reduce dalla bella affermazione nel Gran Premio Regione Campania maschile.

Nella sezione femminile saranno tre le pedine dei Gocciadoro che se la dovranno vedere con le allieve di Erik Bondo, All Wise As con il numero in prima fila e Arnas Cam, dalla seconda. Proprio quest’ultima ha già mostrato di gradire la pista torinese dove ha vinto due corse su due uscite compreso il Mangelli Filly e rimane su ottime prestazioni tra le quali il secondo posto dietro a Allegra Gifont (Gocciadoro) nel Regione Campania Filly. Merita assolutamente rispetto Audrey Effe, allieva di Walter Zanetti, che dopo uno scintillante 2019, quest’anno non è ancora riuscita ad imporsi. Occhio a Amour Petit, cavalla in crescita di Holger Ehlert e Roberto Vecchione.

Due corse importanti con il meglio della generazione in pista, nelle quali tutto potrà accadere, specialmente nella prova in rosa, per non togliere l’adrenalina che questo sport ancora sa offrire.

Domenica 9 agosto l’ingresso sarà liberto per tutti gli appassionati. Saranno operativi il ristorante e la pizzeria con posti limitati a seguito del Covid19, pertanto è assolutamente necessaria la prenotazione al 333 1081017.