CONTRATTO PENSIONE

Buongiorno, Vorrei chiederle se esistono dei contratti che io (Presidente A.S.D.) posso stipulare con i soci del maneggio per quanto riguarda la pensione dei cavalli.
Inoltre vorrei imporre ai soci un preavviso di 60 gg per spostare i cavalli presso un’altra struttura (ovviamente tale obbligo non vale per i concorsi). Come posso strutturare quest ultimo punto? Conviene un contratto per stabilire tale regola ? O posso inserirlo in un regolamento da dare ai soci?

  • Ospite ha scritto 3 anni fa

buongiorno
le ASD (quelle con solo codice fiscale registrato) svolgono di norma solo attività istituzionali non a scopo di lucro.
La pensione dei cavalli è un’attività commerciale ed è diversa dalla quota mantenimento cavallo socio che è invece un’attività istituzionale vera e propria (l’ASD è di tutti i soci quindi è giusto che ogni socio contribuisca a mantenere i cavalli che sono presenti all’interno dell’ASD).
come può evincere non è consigliabile pensare a dei contratti ma i soci che sono iscritti nel registro e che hanno fatto domanda di diventare soci accettata e ratificata sono tenuti a rispettare il regolamento dell’ASD e le sue eventuali variazioni (decise e votate dalla maggioranza dei soci durante le assemblee ordinarie).
Va da se che il regolamento deve essere esposto in bacheca e sempre visibile e consultabile e che è buona norma (per una serena convivenza) elargire la quota di mantenimento cavallo entro i primi gg del mese (di solito il 5 del mese) al fine di permettere il pagamento di quanto necessario per far star bene il cavallo e l’intera ASD .
Infine è buona norma dare il preavviso di almeno 30 gg (anche questo può essere inserito nel regolamento) al fine di regolare al meglio la normale attività dell’ASD voluta da tutti i soci e regolata dal Direttivo.
A sua disposizione per eventuali consulenze . Alfredo Gatto

  • Gatto ha risposto 3 anni fa
Mostro 1 risultati
La tua risposta

Prego per rispondere.