23/10/2020

COVID Come Oggi Vedo Il Disastro: una poesia di Marco Biffani




COVID Come Oggi Vedo Il Disastro


Come Ogni Vicenda Imprevedibile Dobbiamo
Contrastare Ogni Virus Invadente. Difenderci
Controllare Ogni Vicinanza Inevitabilmente Dannosa
Coprire Ogni Viso Igienizzare, Distanziare
Celare Ogni Volto Incontrando Diversi
Costringersi Ognuno Verso I Divieti
Caos Ovunque, Vedrete I Danni
Come Occasioni Veramente Indecorose Distruttive
Casedicura Ospedali Ventilatori In Difetto
Continue Ospedalizzazioni Vere Indecisioni Disgrazie
Cluster Ovunque Violati I Doveri
Calamità Ognora Verso I Derelitti
Costrizioni Obnubilanti Ventilazioni Intubazioni Dolori
Contagi Omissioni Valgono Innumerevoli Defunti
Controlli Odierni Valutati In Drive
Corona Orribilis Virus In Demoniato
Conduce Ognuno Verso Irreparabile Disfatta
Come Oggi Viviamo Il Default
Convincetevi Osservate Veramente Il Domani
Condurre Ognuno Verso Il Disastro
Cedere Ogni Valore In Diritto
Capitolare Ogni Vera Indubitabile Discrezionalità
Cambiare Ogni Valore In Discussione
Cedere Ogni Virtù In Democrazia
Come Ogni Valontà In Dittatura
Come Ogni Virulenta Infezione Dominante
Ciascuno Oggi Vede Il Domani
Comportare Orribili Vicende In Divenire
Come Osservatori Vedrete Il Dominus
Condurre Ogni Volere In DPCM
Convenitene, Ogni Vaccino Induce Difesa
Combattiamo Oggi Vinceremo Insieme Domani.

Marco Biffani