31/12/2020

BOLOGNA – CORSE DI VENERDI’ 1° GENNAIO 2021 – Inizio ore 13.20

Capodanno con la tris / quartè / quintè.

Inizia con il botto il 2021 del trotto bolognese , venerdì 1 gennaio è in programma infatti un’accattivante sfida per 5 e 6 anni abbinata alla scommessa Tris/quartè/quintè, che vedrà impegnati sulla selettiva distanza del doppio chilometro 17 contendenti divisi in tre file dietro l’autostart. Individualità rilevanti contraddistinguono la prova, da vincitori classici della statura di Ambra Grif, tornata in eccellente assetto e come sempre guidata da Roberto Vecchione, a soggetti in costante crescita, la splendida realizzazione di Alessandro Raspante Africa Jet, per esempio, oggi in versione Andreghetti, oppure Ziguli Dei Greppi, reduce da una brillante suite di successi, senza dimenticare il veloce Zinko Top, improvvisato da Andrea Farolfi, e Atik Dl, di nuovo in Italia dopo una brillante permanenza svedese, sul quale i fratelli Pistone – Giuseppe al training e Manuel alla guida – ripongono rilevanti aspettative. Notevoli le chance di Zarina Bi, che Alessandro Gocciadoro propone con fiducia anche se il numero tredici ne complica un po’ la risalita, mentre per Alba dei Greppi e Fingers Cross l’obiettivo pare limitato ad un ben remunerato posto nel marcatore.






Alle 13.20 il primo appuntamento agonistico del nuovo anno, un miglio dallo stringato campo partenti ma con due soggetti come Adeline e Zaragoza a rendere intrigante la contesa, in alternativa alle allieve di Vecchione e Gocciadoro si propone l’ospite Zarbon del Sile con Manuel Pistone alle redini; poi, testimone ai gentlemen ed alla plebiscitaria favorita Bargecchia Dr, affidata a Filippo Monti e preferita a veloce Boca Dorata, con Michele Canali e a Bamako dei Greppi, sul quale sale il proprietario Nicola del Rosso.

Anziani di lungo corso alla terza, dieci i soggetti al via con Uhaveadream e Vecchione prime scelte sui probabili battistrada Asia Three e Vp Dell’Annunziata, mentre Victory Ru Trebì e Roberto Andreghetti mirano senza meno al podio.

Alla quarta, neo tre anni in azione con la debuttante Cinderella da seguire dopo un’eccellente qualifica che la investe del ruolo di favorita su Capitan Cash Lp e Carlina Baba.

Leva 2017 in scena alla quinta con Bonita Cis e Maurizio Cheli in grado di replicare la recente vittoria bolognese, anche se Bailar con Tigo e Roberto Vecchione non partono battuti e la proposta di Manuel Pistone, Bella di Notte Dl, ha le qualità per ambire quanto meno al podio.

Alla sesta, grande curiosità per la stimata Chanel du Kras, al rientro con Alessandro Gocciadoro dopo un timido esordio trevigiano ed attesa ad una performance di rilievo davanti a coetanei di buon livello come Camillo Baba e Calendula.

Appuntamenti successivi domenica 3 e mercoledì 6 gennaio Gran Premio della Vittoria.

Buon 2021 !