07/06/2021

Atene e San Gallo: i risuItati dell’Italia in Coppa delle Nazioni

Due le squadre azzurre impegnate oggi in Coppa delle Nazioni ad Atene – valevole come terza tappa della Longines EEF Series – e a San Gallo che ha invece aperto la Divisione 1 della Longines FEI Nations Cup™. 

In Grecia, la gara a squadre che ha chiuso lo CSIO3*-W ha visto al secondo posto il quartetto azzurro – Filippo Lupis con Breezer (8/4); Andrea Venturini con Abou Sim Bel (8/8); 1° aviere scelto Francesca Arioldi con Icos (5/0); 1° aviere capo Emilio Bicocchi con Flinton (4/0) – con un totale di 21 penalità.

Dopo una prima manche chiusa in coda alla classifica, la squadra italiana – composta da due cavalieri (Lupis e Venturini) e tre cavalli (Breezer, Abou Sim e Flinton) al debutto in Coppa delle Nazioni – è riuscita a risalire fino alla piazza d’onore grazie ai percorsi netti di Francesca Arioldi con Icos ed Emilio Bicocchi con Flinton, binomio quest’ultimo vincitore giovedì della categoria di apertura dello CSIO3*-W.

A vincere la Coppa delle Nazioni è stata la Turchia (19 penalità complessive).

Clicca QUI per i risultati

In Svizzera, nello CSIO5* di San Gallo, la prestazione italiana non è stata all’altezza delle aspettative.
Gli azzurri si sono piazzati in ottava posizione con un totale di 45 penalità con un quartetto formato da Piergiorgio Bucci con Naiade d’Enseldam Z (8/4), Emanuele Camilli con Chadellano PS (13/12), Antonio Garofalo con Conquestador (8/4) e  Antonio Alfonso con Charmie (9/12).

Dieci i team al via con la vittoria andata alla Svezia dopo un barrage con la Germania. Entrambe le squadre avevano chiuso a pari merito con 13 penalità le due manche della gara.

Venerdì, invece, Piergiorgio Bucci con Naiade d’Enseldam Z si è piazzato nella ‘top ten’ del Gran Premio dello CSIO a cinque stelle svizzero (0/8; decimo posto) .

Clicca QUI per i risultati della Coppa delle Nazioni

(Nella foto d’archivio il 1° aviere capo Emilio Bicocchi con Flinton a Piazza di Siena © FISE Massimo Argenziano)