1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
1° WEBINAR:Tutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo. 30 Marzo, ore 18
21 Luglio 2024

Al via “Cavalli in Villa” 2024 – III Edizione Abano capitale del salto ostacoli internazionale

In arrivo 300 binomi anche da Usa, India, Emirati Arabi, Bahrein, Qatar.
Dalla California: l’amazzone Paris Sellon, figlia dei produttori della serie TV “Friends”; tra i Big Azzurri: Guadiano, Chiaudani, Chimirri, Turchetto, Coata, Casadei, Rolli
Tra i Campioni veneti: Zorzi, Bassan, Brotto

20-23 / 28-30 giugno 2024 – International Show Jumping.
La terza edizione apre per la prima volta ai binomi stranieri e inaugura a Villa Bassi con due weekend di competizioni CSI2* da giovedì 20 a domenica 23 e da venerdì 28 a domenica 30 giugno
“Il progetto punta a promuovere le bellezze del territorio grazie al connubio tra sport equestre e arte”, spiega la Presidente Fise Veneto Clara Campese, ideatrice del format.

Abano Terme (Padova), 20-23 / 28-30 giugno 2024 Si alza il sipario su “Cavalli in Villa” 2024, l’originale format di Fise Veneto che trasferisce gli sport equestri fuori da maneggi e circoli ippici e li proietta in location da sogno immerse nell’arte e nella cultura del territorio (www.cavalliinvilla.it). 

La manifestazione – presentata lo scorso novembre a Fieracavalli Verona con il Governatore del Veneto Luca Zaia – prenderà il via ad Abano Terme il 20 giugno 2024 nella splendida cornice di Villa Bassi Rathgeb per due weekend di concorsi CSI2* (20-23 / 28-30 giugno), con gare di salto ostacoli dalle 9 del mattino fino a sera. Seguirà la terza tappa in Prato della Valle a Padova (5-8 settembre) con un concorso CSI3* e la quarta e ultima tappa in Sardegna (10-13 ottobre), prima regione gemellata, per una competizione CSI4*. 

Abano capitale del salto ostacoli internazionale

La terza edizione apre per la prima volta agli stranieri e porta ad Abano il salto ostacoli internazionale con circa 300 binomi provenienti anche da Paesi lontani come Usa, India, Emirati Arabi, Bahrein, Qatar. 

Dalla California arriva la bellissima amazzone Paris Sellon (32 anni), apprezzata atleta internazionale e nota nel jet-set per essere la figlia dei produttori James Burrows e Debbie Easton, che hanno dato vita alla serie cult della TV americana “Friends” con l’attrice Jennifer Aniston, oltre a “Cheers”, “The Big Bang Theory”, “Frazier”. Fu proprio la madre Debbie a farle scoprire gli sport equestri a soli 3 anni e da lì non si è più fermata. La Sellon – ex fidanzata del cavaliere svizzero Martin Fuchs, già numero 1 della Ranking List mondiale – arriverà a Villa Bassi con tre magnifiche cavalle: Calida Z, The Duchess e Queen Kinmar Hero. 

Sul campo in erba della cinquecentesca Villa Veneta, amazzoni e cavalieri si contenderanno il montepremi di 85mila € messo in palio per ciascun weekend di gare. 

Il Gran Premio di salto ostacoli è in programma la domenica mattina del 23 e del 30 giugno.

La cerimonia di inaugurazione dell’evento, con taglio del nastro alla presenza delle autorità, si terrà nel,giardino di Villa Bassi giovedì 20 giugno alle ore 18.30. Come raffinata scenografia, alle ore 19 si potranno  ammirare i “Tableaux Vivant” ad opera della compagnia Ludovica Rambelli Teatro. Un lavoro di grande impatto che porta in scena “Artemisia” con la tecnica del “Quadro Vivente”, nata nel 2006 da un progetto didattico della Facoltà di Architettura Luigi Vanvitelli. 

Interverranno all’inaugurazione la Vice Governatrice della Regione del Veneto Elisa De Berti; l’On. Elisabetta Gardini; la soprano Katia Ricciarelli; la Consigliera Regionale Elisa Cavinato; l’Assessore allo sport del Comune di Padova Diego Bonavina; Federico Barbierato, Sindaco di Abano Terme; Ermanno Berto e Michela Allocca, rispettivamente Assessore alle manifestazioni e alla cultura del Comune di Abano; il Presidente Coni Veneto Dino Ponchio; Clara Campese, Presidente Fise Veneto (Federazione italiana sport equestri) e Vice Presidente Coni Veneto, ideatrice del format; Silvia Luise, Event Manager di Cavalli in Villa e il “padrone di casa” Claudio Perversini, Presidente Aseat (Associazione sport equestri Abano Terme), società che gestisce il centro ippico di Villa Bassi.

“Attendiamo ad Abano moltissimi appassionati di equitazione, oltre a prestigiosi interpreti della specialità. Numeri importanti, che permetteranno di confermare la vocazione internazionale del nostro territorio, che avrà modo di farsi ammirare proprio attraverso questo prestigioso evento – spiega il Sindaco di Abano Federico Barbierato – Anche per questo siamo lieti di ospitare un progetto sportivo e culturale di prima grandezza, che attirerà a Villa Bassi – da mattina a sera per due weekend consecutivi – moltissimi adulti, ragazzi e bambini innamorati dei cavalli”. Gli fa eco l’Assessore comunale alle manifestazioni Ermanno Berto. “Il bacino termale include anche i celebri Colli Euganei, dove gli appassionati del mondo equestre possono fare escursioni a cavallo per scoprire le bellezze del territorio dalla groppa di questi nobili animali. Per chi ama l’arte, poi, Venezia è a soli 20 minuti da Abano, come altre rinomate destinazioni venete”. 

“Cavalli in Villa” coniuga la magia del cavallo all’incanto del territorio e della sua storia. Promosso da Fise Veneto in collaborazione con Fise Nazionale, con il sostegno della Regione del Veneto, dell’Istituto Regionale Ville  Venete (IRVV) e dell’Associazione Ville Venete, il format pone al centro il cavallo come Alfiere di cultura, sport, arte, economia, solidarietà. Un’idea che si rivela da subito vincente. Il progetto nasce nel 2022 nella Regione Veneto e si sviluppa in 5 eventi aperti al pubblico tra aprile e ottobre. Nel 2023 la manifestazione moltiplica gli appuntamenti in calendario da 5 a 8.

Nel 2024 “Cavalli in Villa” cresce aprendo ad altre Regioni come la Sardegna e a Paesi stranieri. 

“Questa internazionalizzazione del progetto è la prima novità della terza edizione di Cavalli in Villa – spiega la Presidente Fise Veneto Clara Campese – Avremo sulla Green Arena di Villa Bassi cavalieri provenienti da terre lontane come Usa, India, Emirati Arabi, Bahrein, Qatar. E poi binomi da Austria, Svizzera, Croazia, Slovenia e   ovviamente dall’Italia, con campioni di fama mondiale. Altro aspetto importante – osserva Campese – è che si è alzata moltissimo la qualità delle competizioni nonché degli atleti e dei cavalli in concorso. Per accogliere al meglio i circa 300 binomi provenienti da tante nazionalità, è stata ulteriormente migliorata la qualità dei fondi e delle strutture, perché un concorso internazionale deve garantire protocolli di sicurezza e di hospitality ineccepibili, con un’attenzione particolare al benessere dei cavalli. Ci aspettiamo che questo impegno nel mettere al centro il legame tra cavallo e territorio, possa portare in futuro ad un ulteriore aumento delle presenze, per far conoscere sempre di più a turisti italiani e stranieri le eccellenze del Veneto”.

Tra i Big Azzurri in concorso a Villa Bassi il fuoriclasse Emanuele Gaudiano (37 anni, di Matera). Oltre a vittorie e piazzamenti a livello internazionale, il campione dell’Arma dei Carabinieri vanta la partecipazione a 2 Olimpiadi (Rio 2016 e Tokyo 2020), 2 Campionati del Mondo e 6 Campionati d’Europa. In arrivo ad Abano anche il top rider Natale Chiaudani (63 anni, di Tortona), che nella lunga e brillante carriera ha preso parte a 6 Campionati Internazionali, dalle Olimpiadi di Atlanta 1996 a una finale di Coppa del Mondo e 4 Campionati d’Europa. Altro atleta dell’Arma presente a Villa Bassi, il campione Bruno Chimirri (52 anni, di Catanzaro), che ha partecipato alle Olimpiadi di Atene nel 2004. Colonna portante dell’Italia in Campionati d’Europa (2003 e 2005) e in Coppa delle Nazioni (oro a Dublino nel 2016), Chimirri è fresco vincitore con la squadra azzurra (Roberto Turchetto – Filippo Bassan – Antonio Garofalo) alla Coppa delle Nazioni dello CSIO3* della Grecia ad Atene. Presenti anche due campioni dell’Esercito Italiano: Alberto Zorzi (35 anni), cavaliere padovano considerato tra i più forti nel panorama del salto ostacoli internazionale, vincitore di numerosi Gran Premi di Coppa del Mondo e del Global Champions Tour. Rientrato in Italia nel 2022 dopo 7 anni presso la prestigiosa scuderia Stal Tops in Olanda, oggi Zorzi (da poco diventato papà di Aurora) fa parte del Team Scuderia1918 con sede a Rho (MI). Sempre per l’Esercito italiano il cavaliere laziale Simone Coata (38 anni), Vice Campione Italiano nonché vincitore di tanti Gran Premi in Italia e all’estero. Tra le giovani star in concorso, il carabiniere bolognese Giacomo Casadei, idolo delle teen ager, che a soli 21 anni vanta nel palmares la medaglia d’oro individuale alle Olimpiadi giovanili di Buenos Aires nel 2018 e il titolo di Campione Italiano Assoluto Young Rider nel 2021. Reduci dalla vittoria per l’Italia in Coppa delle Nazioni nello CSIO3* di Atene insieme a Bruno Chimirri, scenderanno in campo ad Abano anche il pluripremiato cavaliere Roberto Turchetto (44 anni), milanese di origine ma veneto d’adozione (tesserato presso il C.I. Valbona) e il cavaliere padovano Filippo Bassan (30 anni), già nell’élite dei top rider internazionali. E ancora l’asso romano Giuseppe Rolli (46 anni), terzo classificato agli ultimi Campionati italiani di salto ostacoli, e l’imprenditore vicentino Fabio Brotto, cavaliere con vittorie e piazzamenti in Italia e all’estero, noto anche come allevatore dell’impianto di Rosà “Le Roane”.

Tra gli atleti stranieri che affronteranno un lungo viaggio per arrivare a Villa Bassi, oltre a Paris Sellon dagli Usa, arriveranno dall’India il cavaliere Nirbhay Singh, dagli Emirati Arabi Uniti Ayesha Saeed e Al Ghurair Mohammad Saeed, altri atleti da Bahrein e Qatar e molti binomi da Austria, Svizzera, Croazia, Slovenia. Tra questi il cavaliere Luka Zaloznik (che correrà per la bandiera macedone), qualificato alle prossime Olimpiadi di Parigi. 

A gestire i contatti diretti con i cavalieri stranieri e in particolare col mondo arabo è la Event Manager del progetto Silvia Luise, imprenditrice padovana, che per lavoro si muove da anni all’estero, sopratutto nei Paesi  medio-orientali, dagli Emirati Arabi al Qatar, dall’Arabia Saudita all’Iran, dal Libano all’Oman. “Siamo solo agli  esordi – racconta Luise – ma già per questa edizione di Cavalli in Villa possiamo contare su importanti presenze di cavalieri stranieri e di illustri rappresentanti del panorama equestre arabo e internazionale come Hussam Zummit, della U.A.E. Equestrian Federation, che sarà presente a Villa Bassi e che si è impegnato anche nella gestione dei giovani cavalieri in arrivo dai Paesi medio-orientali con al seguito cavalli e staff. Un lavoro impegnativo, ma è anche molto gratificante promuovere questi scambi culturali all’insegna della comune passione equestre”.

Non solo eventi sportivi di livello internazionale, ma anche Arte, Cultura e Solidarietà

Per l’edizione 2024 Cavalli in Villa ospita un artista apprezzato a livello internazionale, il pittore padovano Alessio Schiavon (classe 1966), che con il suo “alfabeto botanico” e uno stile pittorico originale e sensibile, cattura l’attenzione dei collezionisti. Schiavon vanta una lunga serie di mostre e di premi in Italia, Marocco, Spagna, Argentina. Di recente è stato protagonista di una grande antologica con 75 opere esposte per due mesi nel Museo di Palazzo Santo Stefano a Padova. L’artista – che esprime con la tecnica dell’olio su tela il suo amore per i fiori, per la natura e per i cavalli – ha creato una “Capsule Art Collection” con una selezione di opere che si potrà ammirare a Villa Bassi a partire dall’inaugurazione del 20 giugno ore 18.30, e poi nel corso di una cena di beneficenza organizzata da Cavalli in Villa sabato 29 giugno ore 21 a Villa Selvatico di Battaglia Terme (Padova) per sostenere  l’Hospice Pediatrico di Padova Dipartimento della Donna e del Bambino.

Sempre sul fronte artistico, tornerà ad esporre le sue opere il noto scultore trevigiano Andrea Fuson (1984), laureato all’Accademia di Belle Arti di Venezia nel 2007, specializzandosi poi nella scultura del ferro, in cui acquisisce una sicurezza tecnica sempre più importante. Già ospite di Cavalli in Villa nella scorsa edizione con lo spettacolare “Destriero di San Giorgio e il Drago”, scultura realizzata in lamine di ferro alta oltre 4 metri, Fuson esporrà a Villa Bassi le sue raffinate sculture raffiguranti cavalli in movimento – i soggetti preferiti – realizzate in ferro e acciaio, “materiali moderni, capaci di trasformare le sensazioni e le volontà dell’artista in evocazioni costruttive”.

Per la gioia dei più piccoli, nei giorni della manifestazione dal giovedì al sabato Cavalli in Villa offre a bambini dai 3 ai 10 anni la possibilità di provare l’emozione di salire su un pony contattando la Scuola di Equitazione Leoncavallo (via Sartorio 32, Abano Terme) con i seguenti orari:
mattino ore 10.00-12.30
pomeriggio ore 15.00-17.30

(info e prenotazioni: Cinzia Vasta 347.1579334).

Al termine delle competizioni, gran finale a Villa Bassi domenica 23 giugno con lo Spettacolo di Teatro Equestre a cura dei bambini del Circolo Ippico l’Isola, di Carlotta Agnoletto (Cimadolmo, TV).

News, web marketing e shop on line è il modello di comunicazione integrata proposto dal nostro network.
Il PORTALE DEL CAVALLO è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. INFORMA è il bimestrale distribuito in omaggio a tutti i clienti del nostro NETWORK. La WEB TV tratta molteplici argomenti, dall’attualità al coaching, dalla veterinaria al benessere di cavalli e cavalieri, cani e gatti, con il contributo di illustri esperti del settore.

Il Portale del Cavallo con NonsoloCavallo, PianetaCuccioli, il bimestrale Informa, la WebTV e i nuovi Corsi Online, sono il più grande network italiano rivolto a chi ama il cavallo e gli animali da compagnia. Vuoi promuovere la tua attività o vendere i tuoi prodotti sul nostro e-shop? Chiama il numero 0362 990913 o scrivi una email a: info@ilportaledelcavallo.it. Il network pubblicizza la tua azienda, il tuo sito e i tuoi prodotti a migliaia di persone ogni mese, questo consente di poter realizzare campagne di marketing verticalizzate e integrate tra il mondo digitale e il mercato reale.

Protezioni cavallo

Condividi questo articolo:

Segui il Portale sui nostri social

Seguici anche su

Guidolin eQuibar
HKM
agromil-banner
Farnam

E’ il momento degli Affari! In Outlet e con la Tessera Premium

Da 25% a 70% Sconto su migliaia di articoli in OUTLET e se hai la Tessera Premium puoi...

Sono iniziati i Super Saldi per tutti

Sconti da 25% a 70%. Scopri le Offerte. Da 25% a 70% Sconto su migliaia di...

T-shirt e Polo a Prezzi Speciali! Approfittane e Scopri i Tappeti Refrigeranti per cani

Sconti fino 35% - Magliette Equitazione HKM Che puoi ancora scontare con la...

Super Extra Sconti dal 12% al 20% anche sui Repellenti e i Top Seller

Scopri come usare l'Extra Sconto con Tessera Premium. Se non ce l'hai puoi...

2° Webinar live GRATUITO, Venerdì 12 Luglio alle ore 16:00 con il medico veterinario...

Partecipa anche tu, potrai fare al veterinario tutte le domande che...

PRE SALDI dal 12% al 20% Extra Sconto con Tessera Premium

Per i Clienti Premium i Saldi iniziano prima! La Tessera Premium parte dal 12%...

Nuovi Set per la Cura e la Bellezza del Cavallo e del Cuoio

Tam Tam Vet Leove -La nuova lozione con profumo sgradito agli...

Rivedi subito la 19° puntata della WebTV

Una maratona di circa due ore direttamente sul Portale del Cavallo. https://vimeo.com/936719942?share=copy Di...

Appassionato di Monta Western? Scopri le Novità!

Extra Sconti da 5% a 20% con Tessera Premium SELLERIA WESTERN ...

Allergie: importante è ridurre la polvere

I cavalli possono sviluppare sensibilità nei confronti di allergeni dispersi nell’aria. I...

Sfide estive: 5 consigli per una recinzione sicura ed efficace durante il periodo di...

Durante l'estate possono sorgere diverse sfide per quanto riguarda il pascolo...

In Outlet: Pezzi Unici a Prezzi Speciali…. AGGIUDICALI!

In Outlet, pezzi unici a prezzi speciali solo per i primi clienti...

Corsi online

Corsi dedicati alla salute e al benessere del cavallo, con docenti e professionisti accreditati


• Maggiori competenze
• Nuove conoscenze
• Nozioni pratiche e concrete

Vedi tutti i corsi »

Patologie più comuni infettive e parassitarie dei cavalli

Patologie dell'apparato muscolo-scheletrico

Patologie della testa, degli occhi, delle orecchie e del cavo orale

Traumatologia e incidenti: primo soccorso ai principali incidenti

Grooming 1: cura e igiene del cavallo: teoria e pratica

Grooming 2: tecniche di scuderia e benessere animale

L'habitat del cavallo sportivo: paddock, box e scuderie

Webinar periodici con i docenti dei corsi di formazione online