06/06/2004

Addio Guido. Nessuno che abbia a che fare con l’universo equestre, ignora la morte del dott. Guido Guidi, il conte Guidi




Guido Guidi ha amato moltissimo i cavalli, tanto da metterli al centro della propria vita. Grazie a questo amore verso i cavalli, è diventato un punto di riferimento a livello internazionale per tutti coloro che si occupano di addestramento, di alta scuola, di monta da lavoro.

Ha svolto attivita di consulenza, ha scritto testi sulle tecniche di addestramento, ha perfino scritto di ossa e articolazioni. Nella rubrica de “l’esperto risponde” di questo sito ha svolto un lavoro veramente eccellente e perciò mi unisco a Giovanni Origgi, alla redazione e a tutti gli esperti, nel ringraziarlo di cuore! Naturalmente le presenti poche righe non pretendono di raccontare Guido Guidi, non pretendono di annunciarne la tragica scomparsa, perché gia tutti hanno conosciuto la fama del Conte e hanno appreso della tragica scomparsa, causata dall’incidente aereo.

Desidero dare voce anche ai suoi lettori del forum, ai suoi amici di chat e a tutti gli altri ammiratori che hanno espresso attraverso e-mail alla redazione, il loro cordoglio e la grande tristezza per la perdita di un uomo nobile non solo per titolo, ma soprattutto per animo!

Non avremo un altro esperto di addestramento, grande conoscitore di cavalli, grande ippologo, competente e veloce nelle consulenze come Guido Guidi.

Grazie Guido! Un abbraccio da tutti noi. Spero che nel viaggio che stai percorrendo, tu sia accompagnato da un buon Domecq o che un vecchio amico a quattro zampe sia venuto a prenderti, nel momento dell’addio alla vita terrena.

Addio