22/10/2020

Virtual Dressage: i risultati

L’iniziativa della Fise realizzata dal Dipartimento Dressage durante il periodo di lockdown, il Virtual Dressage, ha trovato nel comparto un gradimento estremamente positivo. Circa 150 il numero delle registrazioni di riprese ricevute. 

La finalità del Dipartimento era quella di creare uno strumento sul territorio che desse obiettivi di lavoro ai nostri atleti ed istruttori ricreando una atmosfera di rinnovato entusiasmo, penalizzato e depresso dal clima di pessimismo della pandemia.  Uno strumento che finalizzasse gli allenamenti a casa nella speranza di arrivare preparati alla riapertura dell’attività agonistica.

Il numero di video ricevuti è andato quindi aldilà delle più rosee aspettative federali.

Questi numeri hanno comportato, per la novità ed unicità non solo nel nostro paese ma anche a livello internazionale dell’iniziativa, problematiche tecnico-organizzative e di supporto informatico per cui i tempi per acquisire le schede di giudizio dai giudici e la relativa elaborazione sono stati più complessi e lunghi del previsto, tenuto conto anche dal periodo delle ferie estive e delle assemblee elettive.

È stata creata una piattaforma su cui sono stati registrati e consultabili tutti i video pervenuti.

I giudici hanno avuto così modo di visionare a casa le riprese ed inviare le schede alla segreteria di coordinamento.

La segreteria del Dipartimento invierà a tutti gli atleti le schede di giudizio via mail, con i commenti utili per migliorare le prestazioni.

Le classifiche sono disponibili QUI