18/12/2013

Verso la Finale di Bordeaux: il punto sulla FWCD, il circuito di attacchi più spettacolare al mondo

Il prossimo weekend sarà Londra ad ospitare un’altra tappa della FEI World Cup Driving, poi ci aspettano solo due gare per arrivare alla grande Finale di Bordeaux …e la pressione sui concorrenti aumenta.

Theo Timmerman (NED)


Cavalcando a un ritmo a dir poco frenetico (in media una gara ogni tredici giorni!) alla prima tappa della FEI World Cup Driving di Hannover se ne sono susseguite altre sei (Verona, Stoccarda, Stoccolma, Budapest, Ginevra e Londra) e, alla data odierna, la classifica provvisoria vede i seguenti piazzamenti:

 

Georg Von Stein (GER)


1 Boyd EXELL -AUS con 32 punti

2 IJsbrand CHARDON -NED con 22 punti

3 Georg VON STEIN -GER con 19 punti

4 Tomas ERIKSSON -SWE con 15 punti

5 Koos DE RONDE -NED  con 14 punti

6 Daniel SCHNEIDERS -GER  con 13 punti

7 Theo TIMMERMAN -NED  con 12 punti

8 Jozsef DOBROVITZ jr. -HUN con 11 punti

9   Jozsef DOBROVITZ sr. -HUN  con 11 punti

10 Michael BRAUCHLE -GER con 10 punti

 

IJsbrand Chardon


Dalla Classifica che si avrà dopo la Tappa di Lipsia del 17/19 gennaio solo i primi sei andranno alla Finale di Bordeaux dell’8 e 9 Febbraio, per conquistarsi il Titolo di Campione del Mondo di Coppa FEI World Cup Driving 2013/2014.


Come sempre avviene nelle Gare di questo circuito, così come in verità avviene sempre quando si è in presenza di grandi campioni e di grandi prestazioni sportive, i distacchi tra i Concorrenti corrono sul filo dei secondi.


 
Ciò è avvenuto in particolare ad Hannover e a Ginevra, dove una manciata di meno di cinque secondi comprendeva i primi tre classificati e precisamente Koos De Ronde, Boyd Exell e Ijsbrand Chardon ad Hannover e Boyd Exell, Ijsbrand Chardon e Theo Timmerman a Ginevra.

Tomas Ericksson


Boyd Exell è salito sul podio di Tappa per ben 6  volte su sette e ben meritatamente occupa il primo posto in classifica provvisoria, mentre  Ijsbrand Chardon è salito sul podio solo quattro volte su sette, solo due volte Theo Timmermann , Tomas Eriksson e Georg Von Stein, ed una sola Jozsef Dobrovitz padre, Jozsef Dobrovitz figlio, Daniel Schneiders e Koos De Ronde


Questi piazzamenti danno già un ordine delle qualità in campo, dove spicca il solito Boyd Exell, seguito a ruota da Ijsbrand Chardon e poi, a seguire Timmerman, Eriksson, Von Stein, i due Dobrovitz, Schneiders e Koos De Ronde, quest’ultimo, Campione di carica nella edizione della Coppa del Mondo Driving della scorsa stagione 2012/2013, quest’anno è rimasto in verità un po’ in sordina.


Ad oggi alcuni Concorrenti appaiono ormai praticamente sicuri di accedere alla Finale di Bordeaux per altri invece la partita è ancora aperta e tra di essi saranno scintille nelle ultime due gare qualificanti di Mechelen in Belgio e di Lipsia in Germania. 
 

Aspettiamo Bordeaux, ma intanto, in questo fine settimana godiamoci la Tappa dei Londra Olympia, dove il Gruppo Italiano Attacchi sarà ufficialmente presente con i suoi inviati stampa.