24/07/2020

Si conclude con un buon successo di numeri la prima tappa del Campionato Nazionale TREC Giovanissimi 2020

Cagli – Il week end scorso negli impianti della Scuderia Cà Le Ghiande si è conclusa la prima tappa del Campionato Italiano TREC Giovanissimi 2020.

Grazie alla determinazione e all’ entusiasmo del Referente Nazionale del Dipartimento Riccardo Marcone ed al suo Staff,  che non si sono fermati davanti alle restrizioni delle normative vigenti per la fase 2, la stagione agonistica ha potuto iniziare anche per questa disciplina.

La prima gara della stagione è iniziata nel migliore dei modi, diversi i binomi che hanno partecipato provenienti dalle regioni Lombardia, Lazio e Marche, certamente tra le più attive nel settore e che hanno presentato atleti e cavalli qualitativi e con una buona preparazione tecnica.

Veniamo aio vincitori: a salire sul podio nella categoria regina G 4 è il giovane atleta laziale Filippo Visconti in sella a Baccarà delle Melodie, seguito da Giada Bax in sella a Gigi di S. FrancescaBaccarà delle Melodie questa volta montato da Gabriele Bonanni .

Un podio tutto rosa per la categoria G 3, si aggiudica il primo posto la marchigiana Emma Orlandi in sella a Gordon, seguita da Lisa Pedrazzi in sella a Centoventicinque e Alessia Donno con Camilla.

Per la categoria G 2 conquistano il primo posto parimerito le Marchigiane Giulia Naccari e Vittoria Salvati rispettivamente in sella a Camilla e Neve del Pozzo, seguite da Noemi Lancia in sella a Neve del Pozzo e Beatrice Minardi in sella a Camilla.

In concomitanza della prima tappa del Campionato TREC Giovanissimi si è disputata una gara interregionale con binomi provenienti da Lazio-Marche-Lombardia, riservata alle categorie C 1 e C 2  che ha visto un considerevole numero di partecipanti grazie anche alla stretta collaborazione tra i  Referenti delle varie regioni.

La giornata conclusiva della manifestazione ha visto la presenza del Presidente Nazionale Alessandro Silvestri, arrivato per premiare tutti i partecipanti insieme all’instancabile Francesca Catena Segretaria del Comitato Regionale Fitetrec Ante Marche.

“Vorrei ringraziare tutti i cavalieri intervenuti, i Centri ippici e gli istruttori – dichiara Stefania Filippeschi – che con il loro lavoro permettono questi successi. Ringrazio tutti i genitori che ci “regalano” i loro figli, più o meno grandi, quei figli che ci fanno emozionare, ridere, arrabbiare, commuovere, ma che sono stimolo e linfa per far crescere questa disciplina e la sportività di un grande gruppo quale siamo. Ringrazio il Referente Nazionale TREC Giovanissimi Riccardo Marcone, per il supporto e il sostegno. Ringrazio il Presidente di Giuria Laura Schenato ed in fine, ma non per importanza il giudice di campo Monica Consalvi. Il TREC Giovanissimi è una grande squadra perché è fatta da persone prima che di atleti.”

Arrivederci al prossimo appuntamento che si terrà nel Lazio in data da definirsi.

Posted by Romina Ripa Ufficio Stampa Fitetrec Ante