25 Giugno 2022

Scuola di Dressage: La responsabilizzazione del puledro

Argomento piuttosto ostico, ma, a mio avviso importantissimo. Quando cominciamo ad addestrare un puledro, evidentemente il soggetto non sa e non vuole obbedire, manca di equilibrio, manca di impulso… in pratica è un puledro che fa onestamente il suo mestiere di puledro.

I testi sacri dicono: innanzi tutto bisogna ottenere un cavallo dritto, in avanti, calmo. E coloro che lo leggono si chiedono: va beh ma come si fa? Coloro che lo sanno non hanno bisogno di leggere i testi e coloro che non lo sanno non capiscono cosa voglia dire in pratica. Quindi mettono il cavallo in avanti… e cioè sulle spalle, perché il puledro non ha equilibrio, cercano in qualche modo di raddrizzarlo… e sul “calmo” lasciamo fare a Dio, perché un cavallo che viene tirato di qua e di là cercando di mandarlo dritto mentre si danno gambe per metterlo in avanti, senz’altro calmo non è. Poi col tempo la povera bestia si rassegna e cerca di interpretare al meglio le richieste del cavaliere.

Il mio approccio è completamente differente: io, dopo i primissimi tempi in cui senz’altro bisogna stabilire che pressione di gambe, (non gambate!) significa procedere francamente in avanti, mi dedico a cercare la flessibilità e l’elasticità del cavallo. E qui entra in ballo la “responsabilizzazione”: io cerco di dare solo dei leggerissimi suggerimenti al cavallo per poi aspettare con pazienza e perseveranza che il cavallo si ponga il problema e si sforzi di risolverlo da solo. All’inizio sembrerà che i risultati tardino ad arrivare e, qualche giorno, avremo l’impressione di essere addirittura tornati indietro, ma col tempo otterremo dei risultati ben maggiori ed il cavallo ci darà volentieri tutto ciò che potrà… cominciare piano per finire prima!

Ma vediamo in pratica cosa intendo con un problema che solitamente capita a tutti: il puledro, chiedendo una volta dà troppa incollatura e non gira, oppure incensa, o tira su la testa, o prende il ferro tra i denti, e chi più ne ha più ne metta. Noi, istintivamente mettiamo in atto le contromisure del caso, e, se va bene, otteniamo un cavallo che fa una brutta volta in modo rigido, senz’altro non serenamente. E la cosa procede sulla stessa falsariga: quando il cavallo si è rassegnato, cominceremo a chiedere le figure su due piste, e sarà le stessa solfa: cavallo rigido che dapprima non esegue, poi esegue male e rigidamente solo perché costretto, ribellioni, impennate, fino a che non si trova un accordo tirato con i denti: non sto esagerando: non è mia la frase: ”le difese vanno ricercate una ad una ed annientate”; non dico chi la disse, per non attirarmi le ire dei puristi, ma loro lo sanno chi la disse! In realtà, secondo me c’è un metodo molto più facile e più dolce per ottenere le cose: fare solo un accenno di richiesta e lasciare al cavallo l’interpretazione di tale richiesta.

Torniamo all’esempio di prima: cominciare una volta in prossimità del primo angolo del lato corto si mettono in atto gli aiuti per chiedere una volta; cioè non si lascia che il cavallo giri unicamente perché vede lo staccionato; facciamo finta che lo staccionato non ci sia e mettiamo in atto gli aiuti della volta, magari stando un metro all’interno della pista; poi lasciamo fare al cavallo: se gira rispettando gli aiuti tanto di guadagnato, se si difende lo lasciamo fare e se la vedrà lui col problema di non sbattere nello staccionato. Appena ottenuto una buona risposta, chiederemo di proseguire la volta, se si difende, niente di male, lo portiamo fino al secondo angolo del lato corto e ripetiamo l’operazione. Lo stesso principio vale per quando cominceremo a chiedere le figure su due piste: la chiediamo al passo, con aiuti chiari, ma non pressanti, e lasciamo che il cavallo si ponga il problema, sembrerà incredibile a chi non ha mai provato, ma in due o tre mesi si ottengono delle appoggiate a redini completamente lasche, mentre si ha la sensazione di udire le rotelline del cervello del cavallo che girano a tutto regime.

Lo stesso per le ricerca delle rigidità del cavallo: se si vanno a cercare e si cerca di piegare il cavallo dall’altra parte come se fosse un filo di ferro si otterranno ben miseri risultati, se invece si userà l ‘altro metodo in tempi più o meno lunghi si otterranno prestazioni di molto superiori. Naturalmente tutto ciò che ho detto è complesso e non è da tutti, ma stiamo parlando di alta scuola, non di andare al bar a farci una birra col nostro cavallino legato fuori. Il concetto di responsabilizzazione del cavallo si estende a tutti i momenti che noi passiamo col nostro amico: per esempio quando lo selliamo, se si deve spostare non gli dobbiamo dare una spinta, dobbiamo invece, col tempo arrivare ad alzare un sopracciglio e fargli capire esattamente dove si deve posizionare: i cavalli non hanno una grande intelligenza secondo i parametri umani, ma hanno una capacità interpretativa e una sensibilità infinitamente superiore alla nostra e noi non abbiamo che sfruttarla a nostro vantaggio ed a vantaggio del nostro cavallo che lavorerà volentieri per noi dandoci tutto il suo cuore grande.


INFORMA n.2 – marzo/aprile 2022

INFORMA - Ricevi GRATIS a ogni acquisto
Articolo pubblicato sulla rivista INFORMA
distribuita gratuitamente a tutti i nostri clienti che hanno effettuato acquisti su NonsoloCavallo.it
CLICCANDO QUI è possibile sfogliare tutti i numeri della rivista online



Protezioni cavallo





Coach e addestratore di cavalli andalusi in alta scuola e dressage.
Organizza stage in Italia e all’estero.

Per ulteriori informazioni scrivi a:
aptami@libero.it

La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Protezioni cavallo

Ultime notizie e aggiornamenti dal mondo del Cavallo. OUTLET sconti fino al 80%!

BOX CON FONDO IN GOMMA: QUALE SCEGLIERE? L’utilizzo di fondi in gomma per...

Caldo & Cavalli

Quando i cavalli vivono nel loro stato naturale sono sempre all'aperto...

Box con fondo in gomma: quale scegliere?

L’utilizzo di fondi in gomma per i box è una scelta...

Novità Western: Stivali, Sottosella, Morsi e tanti accessori. Tappetino refrigerante: il tuo cane lo...

Tante novità Western STIVALI WESTERNVedi tutti SOTTOPANCIAVedi tutti SOTTOSELLAVedi tutti MORSI E FILETTIVedi tutti PROTEZIONIVedi tutti OFFERTE...

Tutti in campo con lo sport amatoriale

Continuano sia al Nord che al Sud le gare di Sport...

Novità ACavallo: Briglie, Sottosella, Copriseggio e tanti accessori. Julius K9 per le passeggiate con...

Ultime novità ACavallo BRIGLIE INGLESIVedi tutti SOTTOPANCIAVedi tutti COPRISEGGIOVedi tutti SOTTOSELLA IN GELVedi tutti SOTTOSELLA GEL...

L’eleganza in Carrozza a STRESA LIBERTY

Carrozze e cavalli dei Soci del Gruppo Italiano Attacchi a Stresa...

Cavalcando i Cammini 2022

Un pellegrinaggio a cavallo organizzato dalla Federazione Italiana Turismo Equestre e...

“CHAKRAS – viaggio nei colori dell’anima”

Un nuovo spettacolo equestre e poesia visiva firmato da Antonio Giarola....

Fiere: Maurizio Danese nuovo amministratore delegato di Veronafiere

(Verona, 17 giugno 2022). Il CdA di Veronafiere ha nominato ieri...

Ultimi aggiornamenti nel mondo dell’Equitazione. Crea un ANNUNCIO e promuovi la tua azienda con...

IL NUOVO PORTALE Pubblica il tuo profilo e promuovi la tua attività GRATIS...

La Fitetrec Ante all’inaugurazione della Mostra Percorrer O Tempo presso Reale Accademia di Spagna

Venerdi 10 giugno, in occasione dell’inaugurazione della mostra Percorrer O Tempo....

Campus Master Class: si scaldano i motori per il secondo appuntamento del 2022

Proseguono gli appuntamenti 2022 di Campus Master Class: è alle porte...

FARNAM i migliori insettorepellenti per cavalli! Scopri le trappole STARBAR per box e scuderie

I MIGLIORI INSETTOREPELLENTI E TRAPPOLE CONTRO GLI INSETTI > vedi tutti i...

Novità nel mondo dell’Equitazione. Inserisci un Annuncio GRATIS e Promuovi la tua Azienda

Giovedì sera la 9ª Puntata della WebTV del Portale!Guarda il trailer...
Equigomma
FARNAM

Altri argomenti

EcoPlus - EcoHorse
BIOequipe
HKM
Franco Sarti
Cover Technology
Horse Point
  • Set Selle
  • Insettorepellenti - Farnam
  • Farnam