18/09/2020

Prosegue il supporto di A.I.A. agli allevatori italiani

Con l’esperienza di “Focus on Farmers” 2020.

L’attività formativa messa in campo dall’Associazione Italiana Allevatori e dall’Università di Torino, nell’ambito della piattaforma “Eit Food”, iniziata in primavera, continua con nuovi appuntamenti webinar: il prossimo è in programma per il giorno giovedì 24 settembre, sul gestionale Si@llEvA

Nell’ambito della piattaforma di livello europeo Eit Food , il progetto Focus on Farmers 2020  di cui l’Associazione Italiana Allevatori-A.I.A. è partner  assieme ad altri qualificati attori sia accademici che tecnico-scientifici, prosegue l’esperienza di collaborazione maturata già dallo scorso anno che, in particolare per l’Italia vede coinvolta anche l’Università di Torino-UNITO, rivolta ad allevatori, tecnici, veterinari e studenti.

L’attività formativa, iniziata in primavera nel pieno dell’emergenza sanitaria da Covid-19, si svolge in modalità da remoto, attraverso seminari online, webinar  concepiti per dare continuità al supporto di formazione verso i professionisti del mondo zootecnico, nonostante le limitazioni dovute al Coronavirus .

Il prossimo appuntamento è per giovedì 24 settembre (a partire dalle ore 18.00), su “Si@llEvA praticamente: come ottimizzare la gestione della mandria con il software Si@llEvA “, che vedrà come relatrice la dr.ssa Alessia Tondo, dell’Ufficio Studi di A.I.A. .

Sono programmati altri tre incontri, da svolgersi tutti nel mese di ottobre, con il seguente calendario: venerdì 9 ottobre, relatrice la dr.ssa Manuela Renna di UNITO, su “Gestione alimentare per la prevenzione dell’acidosi ruminale subclinica e relazioni con la qualità della frazione acidica del grasso del latte ”; mercoledì 14 ottobre, relatore il prof. Emilio Trevisi, dell’Ucsc, su “Gestione della bovina nel periparto e prevenzione delle patologie metaboliche “; venerdì 16 ottobre, relatore il dr. Paolo Cornale di UNITO, su “L’impronta idrica di carne e latte: il ruolo dell’acqua nella sostenibilità degli allevamenti “. Tutti gli appuntamenti sono a partire dalle ore 18.00, per accedere visionare i rispettivi link nel pdf allegato.

“L’Associazione Italiana Allevatori – ricorda il direttore generale A.I.A., Mauro Donda – attribuisce una importanza primaria al tema della formazione. In particolare, le attività della piattaforma Eit Food  e del progetto Focus on Farmers 2020  riguardano attori chiave in ambito alimentare, start up , Centri di ricerca e Università di tutta Europa. E’ evidente quindi l’utilità non solo per gli allevatori ed i tecnici, ma anche per i giovani studenti, ricercatori e imprenditori che così possono costruire al meglio la loro professionalità per la zootecnia 2.0 . Invitiamo quindi tutti i potenziali interessati ad iscriversi numerosi a questi webinar  che, lo ricordiamo, sono a partecipazione gratuita e vedranno come relatori esperti e qualificati professionisti. Un’occasione, quindi, da non perdere”.



Per ulteriori informazioni: su programmi e contenuti dei prossimi webinar contattare:

Lorenzo Pascarella, (mail pascarella.l@aia.it)

Mirko Favaro, (mail favaro.m@aia.it)