09/11/2020

Progetto Equinbio: Maremmano

ANAM (Associazione Nazionale Allevatori cavallo di razza Maremmana) lavora affinché la razza maremmana incrementi i suoi numeri e ottenga sempre maggior successo.

Per quanto riguarda il cavallo maremmano, accedere ai fondi europei permette di riprendere a partecipare a numerose Mostre di levatura nazionale, attività che, pur mai interrotta, da alcuni anni non era più coperta economicamente dal Ministero.  

ANAM lavora perché la razza maremmana incrementi i suoi numeri e ottenga sempre maggiore successo.   Con maggiore serenità è possibile quindi prendere parte a Fieracavalli di Verona e ad altre Manifestazioni, nelle quali è possibile portare la migliore qualità sia per soggetti che per attività, quali la Mostra Nazionale dei riproduttori iscritti al L.G. del Cavallo Maremmano e le tappe del Campionato Nazionale di Morfologia, quest’anno già realizzato nelle prime due, in trasferta a Tarquinia (VT) e a Travagliato (BS).  

Altro comparto del lavoro di ANAM, nel quale l’Associazione investe grandissima energia, è quello delle valutazioni genetiche in stazione di controllo, sia per i maschi che per le femmine.   L’ANAM, sempre all’avanguardia, è stata la prima in Italia ad aver selezionato con questo metodo i suoi riproduttori e, da oramai 20 anni, organizza i Performance Test obbligatori per essere approvati stalloni, facoltativi per le femmine.   Non solo, la collaborazione con il Centro di Studio del Cavallo Sportivo della Facoltà di Veterinaria dell’Università di Perugia, permette una complessa elaborazione delle schede di valutazione e dell’insieme dei dati raccolti, oramai considerevoli.  



ANAM quindi dispone del ranking degli stalloni approvati e delle fattrici d’élite, con punteggi sulla morfologia, sul carattere, sulle andature e sull’attitudine al salto: un’arma formidabile in mano agli allevatori per meglio indirizzare la selezione genetica e guadagnare generazioni.   Recentemente è nata una nuova valutazione, la prova di campagna, proprio a salvaguardia della biodiversità in relazione agli aspetti attitudinali, per una visione più completa possibile delle qualità dei soggetti testati in vista di molteplici utilizzi.  

Proprio per l’importanza che riveste il momento della scelta del riproduttore, l’ANAM completa il percorso delle valutazioni genetiche assistendo i suoi allevatori con piani di accoppiamento mirati alle esigenze di ciascuno.   Le valutazioni dei soggetti iscritti al Libro, tramite nuove schede lineari e “mappature” biometriche, fenotipiche, genetiche e genomiche sarà un altro ambito nel quale ANAM si impegnerà con i propri partner scientifici, così come richiesto dal Bando, proprio in virtù di quell’approccio innovativo premiato dalle nuove linee guida del Ministero ed Europee.  

Fa piacere concludere questa sintetica presentazione sui nuovi indirizzi del lavoro dell’Associazione menzionando un progetto che ha già visto la luce: la banca dati online sul sito web anamcavallomaremmano.com già ricco di foto, news, statistiche e informazioni.   È attiva da qualche mese la Banca Dati di tutti i soggetti iscritti nel Libro Genealogico, con le genealogie, la discendenza, i premi ottenuti nelle manifestazioni e ogni altra notizia utile e significativa. Uno strumento atteso e finalmente fruibile da parte di tutti gli allevatori, proprietari e appassionati.  


– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –    > Leggi l’articolo sul notiziario INFORMA 

Articolo pubblicato sulla rivista INFORMA
distribuita gratuitamente a tutti i nostri clienti che hanno effettuato acquisti su NonsoloCavallo.it

Numero 2 Marzo / Aprile 2018