23/09/2020

Paradressage: Ecco i Campioni Italiani Freestyle di Somma Lombardo

L’appuntamento di interesse federale è stato organizzato dal Gruppo Equestre Brughiera Asd

Dopo l’assegnazione dei titoli tecnici di sabato, domenica 20 settembre, a Somma Lombardo è stata la volta delle medaglie artistiche in occasione dei Campionati Italiani di Paradressage. Nessuna sorpresa e sostanzialmente numerose conferme che hanno decretato delle classifiche “fotocopia” anche per i freestyle. 

E se di conferme parlavamo ecco che la duplice Campionessa del Mondo in carica, Sara Morganti, che in sella a Royal Delight si era aggiudicata sabato l’oro tecnico nel Grado I, domenica in sella a Mariebelle ha fatto suo anche il primo gradino del podio nel test artistico con una percentuale del 74,044. Percentuale sopra il 70%, 70,389, per la precisione e conferma della medaglia d’argento anche per Carola Semperboni in sella a Paul. Il bronzo è di Elisa Plebani su Calvin S (55,778%).

Nel Grado II la medaglia d’oro è per Maurizio Ungalli su Funny Face 8 con il 65,167, mentre nel Grado III Campionessa Italiana Freestyle si conferma Francesca Salvadè sul suo Muggel 4. Per loro percentuale del 72,00. Conferma anche per Federico Lunghi e Laudario che chiudono sul primo gradino del podio con il 65,792%. 

Il Campionato Italiano Freestyle per il Grado V è andato, invece, ad Alessio Corradini e Centolire, che con un 65,792% si confermano sul primo gradino del podio, davanti ad Antonella Canevaro, argento, su Rovario (62,708) e Federica Sileoni, bronzo, in sella a Ray Cb (52,917%). 

Il Campionato Italiano è stato inserito nell’ambito del tradizionale meeting di paradressage, lo CPEDI3*, che anche nonostante i rinvii dovuti alla pandemia è stato organizzato anche per il 2020. Si è trattato per gli azzurri di un importante test soprattutto dopo il lungo stop dovuto proprio all’emergenza Coronavirus.

“È stata una bella soddisfazione – ha commentato il capo equipe e responsabile del Dipartimento Paradressage, Ferdinando Acerbi – arrivare alla fine della gara senza problemi. Tutto ha funzionato alla perfezione; il che mi conforta molto, soprattutto in vista del prosieguo della stagione. Abbiamo fatto l’ultima gara prima del lockdown nel mese di gennaio, ma ho trovato i cavalli tutti in buone condizioni e hanno avuto tutti una buona progressione nelle tre giornate di gara. Adesso dovremo riprendere un po’ di routine, ma tutti gli elementi sono al loro posto, quindi, sono molto fiducioso”, ha concluso Acerbi. 

E’ possibile consultare QUI tutti i risultati 

(Nella foto © Sara Morganti/MFusetti: Sara Morganti in azione su Mariebelle)