31/08/2020

Ottimo secondo posto di Gaudiano nel GP di Grimaud-St. Tropez

Il cavaliere azzurro ha montato Chalou
Emanuele Gaudiano su Chalou – Hubside Jumping

Mentre il gotha dell’equitazione in Italia era impegnato nell’ultima tappa del Talent Show Jumping di Arezzo i cavalieri italiani all’estero ottenevano ottimi risultati nelle competizioni di primissimo livello internazionale. 

È del carabiniere scelto Emanuele Gaudiano, infatti, l’ottimo risultato ottenuto nel Gran Premio, prova mista (h. 160), del CSI5* di Grimaud – St. Tropez di ieri sabato 29 agosto. Il cavaliere azzurro in sella a Chalou ha chiuso la gara al secondo posto. 

Dodici dei 46 binomi alla partenza hanno ottenuto il lascia passare per il barrage con un percorso netto nel primo giro. Gaudiano e Chalou sono stati in grado di replicare la prestazione agli ostacoli e tagliare il traguardo del barrage in 36”25. Secondo tempo alle spalle del brasiliano Marlon Modolo Zanotelli, che in sella a Vdl Edgar M ha vinto il Gran Premio con doppio netto in 35”33. 

Era stato proprio Gaudiano, ma questa volta in versione Carlotta 232, a far suonare le note dell’inno di Mameli poco prima vincendo la prova a tempo tabella C (h. 150). Il cavaliere azzurro ha chiuso la sua gara con un tempo di 61”98. 

Da registrare nella giornata precedente l’ottima piazza d’onore che porta la firma del Caporal Maggiore Alberto Zorzi e Ulane de Coquerie. Nella gara mista (h. 150), il cavaliere azzurro ha concluso un barrage a tre senza errori e con il tempo di 38”93. Vittoria per il belga Niels Bruynseels su Gancia de Muze (0/0; 37”18), terzo posto per l’altro binomio in barrage: la francese Penelope Leprevost su Vancouver de Lanlore (0/0; 39”18).  

Classifiche 


(Nella foto @ Hubside Jumping: Emanuele Gaudiano su Chalou)