19/04/2021

MODIFICA STATUS EQUIDE DA DPA A NON DPA

Circolare agli allevatori/proprietari
dal sito ufficiale del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.
Circolare n. 139180 del 24/3/2021 – Agli Allevatori/proprietari

Si informa che tra il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali e l’Associazione ItalianaAllevatori (AIA) è stata sottoscritta una convenzione in forza della quale, dall’anno 2021, i proprietari potranno chiedere alle ARA(Associazione Regionale Allevatori) la registrazione sul passaporto della modifica dello status dell’equide da DPA (destinato alla produzione di alimenti per il consumo umano) a NON DPA (non destinato alla produzione di alimentiper il consumo umano).

Tale possibilità è stata introdotta al fine di consentire ai proprietari di poter registrare la modifica/regolarizzazione della destinazione finale sul passaporto senza dover trasmettere il documento alla sede del MiPAAF, ottenendo pertanto la registrazione con immediatezza.

L’importo da versare, in considerazione dell’attività richiesta alle ARA, è determinato in €. 34,00.

I proprietari potranno pertantorivolgersi allestrutture periferiche dell’AIA consegnando:

– l’apposito modello MiPAAF (allegato alla presente)compilato in ogni sua parte e sottoscritto

– la fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità del dichiarante

– la quietanza del pagamento di €. 34,00 effettuato tramite bonifico su conto corrente bancario intestato al Tesoro dello Stato IBAN IT 86L 01000 03245 348 0 17 2537 00 con indicazione della causale e del nome del cavallo

  • l’originale del passaporto

    1) per i cavalli trottatori e purosangue ingleseil proprietario dovrà allegare anche la pagina estratta dal SIAN -Piattaforma operatori ippici-con riportata la proprietà del cavallo.Il proprietario, infatti, accedendo alla piattaforma sopra indicata può stampare la pagina che riporta il nome del proprietario e del cavallo nonché la data di decorrenza della proprietà, seguendo il percorso: Cavalli -visualizza cavalli di proprietà –nome cavallo -stampala pagina.
  • a) Il personale addetto dell’ARA controlleràla completezza della documentazione e verificheràche il modello sia compilato dal proprietario risultante dalla apposita pagina del passaporto esibitoe,nel caso dei trottatori e purosangue inglese, dalla pagina estratta dal proprietario da SIAN -Piattaforma operatori ippici.

    Resta fermo che la materiale consegna della documentazione potrà essere effettuata anche da persona incaricata dal proprietario appositamente delegata.

    Ove la documentazione risulti regolare, l’incaricato dell’ARA provvederà a registrare sul passaporto la modifica a NON DPA ed a restituireimmediatamenteil passaporto al proprietario.

  • Si allega l’elenco delle ARA con indirizzi e numeri di telefono, facendo presente che le eventuali modifiche ai riferimenti degli uffici possono essere controllati sul link:
  • http://www.sistemaallevatore.it/anagrafe/uffici_list.php