22/09/2017

L’emozione Cavallo: ecco l’ottavo post della rubrica settimanale curata da Marco Biffani appositamente per noi





Lo scrittore a tempo pieno ci regala diversi brani tratti dal suo ultimo libro “Equus Caballus, Ippo per gli amici (principianti)”



Non sappiamo quale compito all’Uomo o al Cavallo è riservato sulla “Gaia” di James Lovelock. Quale funzione, quale apporto, quale contributo alla sua sopravvivenza e interazione abbiano, ma – da sempre – l’Uomo ha mantenuto, curato, selezionato il Cavallo, per migliorarne potenza, capacità, forza, bellezza. Certo esso è stato strumentalizzato (e lo è ancora) per aiutarlo nelle milizie, nel lavoro, nei giochi, nel benessere e nello sport, riconoscendogli comunque una dignità, una posizione ben definita che occupa nella sua esistenza e gli porta quel rispetto che risulta sempre più doveroso. Anche se ancora non c’è in Italia una legge che lo tuteli.
 




Marco Biffani è autore di “Equus Caballus, Ippo per gli amici (principianti)” della Bastogi Libri.

La bella caricatura del cavallo utilizzata per la rubrica “L’Emozione Cavallo” è un disegno di Fabrizio Zubani.

Per essere reindirizzato alla pagina personale di Marco Biffani sul Portale del Cavallo e leggere tutti i suoi post e articoli clicca QUI.