06/04/2018

L’emozione Cavallo: ecco il trentaseiesimo post della rubrica settimanale curata da Marco Biffani appositamente per noi




Lo scrittore a tempo pieno ci regala diversi brani tratti dal suo ultimo libro “Equus Caballus, Ippo per gli amici (principianti)”

Imparare a cavalcare non è difficile, ma ci vuole la volontà convinta di voler sperimentare di montare un concentrato di energia. Per poterlo guidare, ma soprattutto, usarlo per godersi la campagna intorno al maneggio, magari in splendide galoppate. Lui risponde ai comandi che gli sono stati insegnati e se anche tu non li conosci bene prendendo delle lezioni, è ovvio che ti sembrerà che il cavallo non faccia quello che vuoi. Per partito preso. Perché ha una volontà ed un carattere suo che non si concilia con il tuo. Non fare come me che, non avendo preso nemmeno una lezione, ne ho pagato talora le conseguenze e c’è voluto molto prima che ci capissi qualcosa! Ma poi, ragazzi è stato uno sballo, che spero traspaia da questo libro, frutto anche di 6 anni di ricerche per descriverne tutti gli aspetti.


Marco Biffani è autore di “Equus Caballus, Ippo per gli amici (principianti)” della Bastogi Libri.

La bella caricatura del cavallo utilizzata per la rubrica “L’Emozione Cavallo” è un disegno di Fabrizio Zubani.


Per essere reindirizzato alla pagina personale di Marco Biffani sul Portale del Cavallo e leggere tutti i suoi post e articoli clicca QUI.