05/07/2007

L’appuntato cc. Roberto Sutera ieri notte ha perso la vita inseguendo, in servizio, un veicolo rubato

Era un grande appassionato di cavalli
Un caro ricordo – Piero Acquaro

Roberto Sutera, socio attivo del Centro Fiamma – Sport Nazionale presso il Circolo Ippico dell’Olmata a Paletrina (RM) è deceduto nell’esercizio delle sue mansioni di appuntato dell’Arma, dopo l’inseguimento di un autoveicolo sospetto nelle vicinanze di Torrenova, a Roma.


Roberto era un carabiniere che svolgeva con grande senso del dovere e di responsabilità il suo lavoro di controllo del territorio, per garantire a tutti noi sicurezza e serenità.

Ci univa la passione per l’equitazione e a Palestrina, collaborava attivamente per far conoscere e amare questa disciplina anche ai più piccoli cittadini.

Non desideriamo sostituirci allo Stato, che deve pur sempre proteggere e difendere i propri rappresentanti, ma ci vestiamo dei panni della famiglia, una moglie e due bambini, che oltre al dolore dell’improvvisa scomparsa, devono affrontare le contingenti difficoltà e pensare ad un futuro completamente mutato.

Nel condividere il dolore di quanti lo hanno conosciuto e amato, esprimiamo il nostro cordoglio con un fatto concreto. Una raccolta volontaria di fondi, rivolta a tutti gli associati e in particolare agli amici dell’equitazione, da destinare per le prime necessità alla famiglia.

Chi desidera farlo, può inviare il suo contributo alla famiglia attraverso il Centro Nazionale Sportivo Fiamma, effettuando un versamento sul Conto Corrente Postale n° 66573239 con causale: Alla famiglia di Roberto Sutera.