04/08/2017

L’emozione Cavallo: ecco il quarto post della rubrica settimanale curata da Marco Biffani appositamente per noi





Lo scrittore a tempo pieno ci regala diversi brani tratti dal suo ultimo libro “Equus Caballus, Ippo per gli amici (principianti)”



L’Equitazione di Campagna è certamente quella più semplice, istintiva, naturale e meno impegnativa. Che non richiede costose “vestizioni”. Di sembrare piuttosto che di essere, di godere piuttosto che far piacere agli altri con elaborate livree, percorsi, salti, volteggi o il raggiungimento di tempi, percorsi e movenze che richiamano un pubblico – per le loro eccezionali abilità ed eleganza. E’ quella che tutti si possono permettere perché non costosa, non elitaria o accessibile a pochi. Il Cavallo si può noleggiare in uno dei migliaia di maneggi che circondano le città al costo di un biglietto di teatro. Poi, se l’equitazione piace, ti prende, ci si specializza in una disciplina, necessita il cavallo proprio, la scuderia e l’istruttore. Se si vuole eccellere in quella ci si dedica la vita intera ed è splendido. Allora la cosa diventa impegnativa. Ma quei pochi eletti saranno i campioni di domani.
 




Marco Biffani è autore di “Equus Caballus, Ippo per gli amici (principianti)” della Bastogi Libri.

La bella caricatura del cavallo utilizzata per la rubrica “L’Emozione Cavallo” è un disegno di Fabrizio Zubani.

Per essere reindirizzato alla pagina personale di Marco Biffani sul Portale del Cavallo e leggere tutti i suoi post e articoli clicca QUI.