04/02/2021

Ippodromo Capannelle: le corse in programma venerdì 5 e sabato 6 febbraio 2021

Continua l’attività all’Ippodromo Capannelle con un doppio appuntamento, venerdì 5 con il galoppo e sabato 6 con il trotto, che promette scintille.

Come ricorda Elio Pautasso, Presidente di Federippodromi e Direttore generale Hippogroup Roma Capannelle«Le attività all’interno dell’ippodromo, come il bar e il ristorante, saranno regolarmente aperte in ottemperanza alle normative anti-Covid, sia generali che proprie della struttura. Il nostro augurio – sottolinea Pautasso – è che il nuovo corso politico, in concomitanza con l’auspicabile miglioramento della situazione generale sul fronte pandemico, possa presto prendere in esame la situazione dei punti vendita delle scommesse e magari riaprirli in totale sicurezza, come già prevedono i protocolli sanitari vigenti, per consentire a tutti gli operatori del settore ippico di mettere fine a questo difficilissimo momento per tutto il comparto, contrassegnato da calendari ridotti, riunioni a porte chiude, ricavi commerciali e scommesse azzerate».

Venerdì 5 febbraio – Galoppo
Interessante il tradizionale appuntamento del venerdì che tiene banco durante la stagione invernale di Capannelle. Come di consueto buon numero di protagonisti a rendere accattivante e spettacolare il pomeriggio, in media dieci per ogni corsa. Una condizionata, quattro gli handicap e una corsa sarà riservata ai dilettanti, le distanze andranno dai 1200 ai 2300 come tradizione nel periodo. 
Di spessore la condizionata con sette al via sui 1500, tutti anziani capeggiati da Biedermann, alle prese con Bold ShowCircus Ring e Mesocco in particolare. 
Splendida la corsa riservata ai gentlemen e alle amazzoni, ben 14 al via e tutti anziani. Tra i papabili il peso alto Tlaloc ma anche General LilbourneFlamibellaPizzo falconeCamomilla
Altra prova affollata la perizia sui 1200, scelta come TQQ del giorno, con 12 cavalli nelle gabbie e binocoli puntati su Il NeroBlack LoveLa PrincipalaFastandelegantJosepenko
Un’altra giornata sicuramente spettacolare, la prima delle quattro di febbraio sempre di venerdì, in attesa, dal primo venerdì di marzo, della riapertura anche della pista in erba. Il segnale dell’inizio della grande primavera classica.
CLICCA QUI PER SCARICARE IL PROGRAMMA UFFICIALE DEL 05.02.2021 <https://www.capannelleippodromo.it/wp-content/uploads/2021/02/20210205-1.pdf

Sabato 6 febbraio – Trotto
Otto corse, sessanta partenti per il convegno in programma sabato pomeriggio a partire dalle 13.20. Il clou è riservato a una bella prova per i “free for all” di ottimo livello nella quale si rivedono in pista soggetti importanti del calibro di Sonia, Volcada Bar e Voyager Grif opposti ad altri cinque avversari di ottima levatura. Nelle prove di contorno appuntamenti interessanti per le giovani speranze di tre anni e per i quattro anni che cercheranno di consolidare lo stato di forma. In pista durante le sette corse della giornata alcuni degli interpreti di maggior spessore delle redini lunghe tra cui gli ospiti Enrico Bellei, Antonio Di Nardo, Alessandro Gocciadoro e René Legati cui si opporrà la forza romana capitanata da Lucio Becchetti e Giampaolo Minnucci.

Le corse a Capannelle si svolgeranno a porte chiuse ma i servizi di bar e ristorazione all’interno dell’Ippodromo saranno aperti nel rispetto delle norme di contenimento del coronavirus.
Si ricorda che come da nuovo Dpcm 24 ottobre, contenente le nuove misure per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19,
 le sale scommesse all’interno dell’Ippodromo resteranno chiuse.