02/01/2012

Il Settore PRO.EQUI. di ENDAS Equitazione

“Nessun percorso di crescita può svilupparsi dove sono radicati pensieri di verità assoluta”



Siamo a dieci minuti d’auto da Biella in direzione di Vercelli … Massazza segna il confine tra la pianura delle risaie e le colline prealpine.

Uno sguardo alle montagne (dal Monte Rosa al lontano Monviso), uno al magnifico Castello (foto in alto) ed un altro giù, a rincorrere gli spazi aperti verso Milano, Pavia, il Po … tutti modi diversi di approcciarsi a questo territorio ma con un unico sentimento di pace e amore per la terra e per i suoi prodotti.

Responsabili e Delegati di Settore :

 – Marco Volpi  Responsabile Nazionale del Settore Equitazione di ENDAS 

– Alfredo Gatto Collaboratore Nazionale di ENDAS Equitazione e Coordinatore del progetto Pro Equi

– Marijn Hoogendam, Manuela MaccariAntonella Boffa Ballaran Emidio Poggi  in qualità di neo Delegati per il Settore PRO.EQUI.

Il Settore “PRO.EQUI” di ENDAS Equitazione

La storia ha visto negli ultimi decenni grandi uomini impegnati nella ricerca del senso estetico attraverso la sperimentazione di nuove tecniche fondate sullo studio etologico del mondo dei cavalli.

Purtroppo come la storia stessa ci insegna il momento del passaggio è segnato sempre da fanatismi spesso non imputabili ai diretti creatori (per loro natura bisognosi di crescere) ma ai loro sostenitori in cerca di verità assoluta.

Endas Equitazione ha voluto proporsi in tal senso, con il Settore “PRO.EQUI” , come il primo Ente a livello nazionale attento ad accogliere il progresso, lo sviluppo, i cambiamenti e le esigenze dell’equitazione contemporanea, ponendosi come “trade d’union”  tra il nuovo che incalza  ed il passato che fatica a tramandarsi.

Ad oggi  si parla con troppa semplicità di equitazione “tradizionale” ed equitazione “naturale” , sarebbe opportuno invece parlare di Equitazione Classica riferendosi ai canoni estetici, ed Equitazione Etologica riferendosi alle tecniche non espressamente coercitive che sono state sviluppate in questi anni.

Da tale precisazione è stato possibile dedurre che l’una non escludeva l’altra ma anzi erano l’una il completamento dell’altra … quindi  la domanda che si è posta ENDAS Equitazione, attraverso il suo Staff, è stata : ” non sarebbe più opportuno parlare di Equitazione e Progresso?!?”

In tal senso PRO.EQUI.  è il nuovo Settore creato e voluto da ENDAS Equitazione per occuparsi di “Equitazione Moderna”. L’attività del Settore è volta  a sensibilizzare e far riflettere gli amanti dell’equitazione e a creare degli Istruttori e dei Tecnici che possano trasmettere ai propri allievi il senso estetico dell’Equitazione Classica e che insegnino loro a realizzarla seguendo le più moderne tecniche di equitazione, da tale inciso è ovvio che PRO.EQUI. non si occuperà di una disciplina sportiva specifica in particolare ma dell’approccio a tutte le discipline senza quindi sostituirsi in alcun modo ai professionisti dei vari settori  ma cercando di contribuire ad aumentare la preparazione dei loro allievi e, perché no, anche degli stessi professionisti.

venite a vedere con i vostri occhi  … garantisce ENDAS