02/01/2012

Il Settore Equitazione di ENDAS Ente riconosciuto dal CONI

ENDAS Equitazione … dal 2000 professionalità ed esperienza al tuo servizio

ENDAS (Ente Nazionale Democratico di Azione Sociale) è un’ Associazione impegnata da oltre mezzo secolo nella promozione e sviluppo di attività e di servizi di valore sociale, culturale e formativo.


ENDAS è:

 > Ente riconosciuto dal Ministero dell’Interno

 > Ente di Promozione Sportiva (E.P.S.) riconosciuto dal Coni con delibera 24.6.76

 > Associazione di Protezione Ambientale

 > Associazione di Promozione Sociale iscritta all’Albo Nazionale (20.5.2002) e componente dell’Osservatorio Nazionale sull’Associazionismo

 > Ente di comprovata esperienza nel settore dell’Educazione stradale riconosciuto dal Ministero delle Infrastrutture

ed è presente sull’intero territorio nazionale attraverso una numerosa rete di Circoli … Società … e Gruppi Sportivi che fanno capo a ben 19 Presidenze Regionali e 83 Presidenze Provinciali e Zonali …


Dal 2000 ENDAS vanta anche un settore Equitazione fortemente voluto e ben organizzato sul territorio nazionale …


ENDAS EQUITAZIONE nasce, nel 2000, allo scopo di aggregare le persone che hanno un’autentica passione per i cavalli, una forte consapevolezza della necessità di salvaguardare l’ambiente e voglia … tanta voglia … di mettere a disposizione degli altri le loro esperienze e conoscenze, promuovendo un’equitazione sicura e adatta a tutti.


ENDAS EQUITAZIONE, con al suo interno comprovati professionisti del settore, è riuscita a riaprire il dialogo interrotto da troppo tempo tra i Circoli Ippici e gli Enti di Promozione Sportiva o Federazioni, con idee chiare e trasparenti ed un ampia disponibilità ad ascoltare le proposte di chi vive e lavora nel mondo dei Cavalli.

Ad oggi, i principali settori in cui opera sono :

 > Equitazione di base

 > Equitazione Americana

 > Equiturismo

 > Equitazione di campagna

> PRO.EQUI.

 > Equitazione Naturale

 > Attività Ricreativa con i Diversamente Abili (A.R.E.D.A.)

 > Pony

 > Monta Minorchina

 > Alta Scuola

 > Attacchi    

> Monta all’Amazzone