19/04/2021

Gorla Minore apre il circuito europeo delle Coppe delle Nazioni

È l’Italia a tenere a battesimo Longines EEF Series, che insieme alla Longines FEI Jumping Nations Cup, forma il circuito delle Coppe delle Nazioni di salto ostacoli.
Da venerdì 23 a domenica 25 aprile, l’Equieffe Equestrian Centre di Gorla Minore (Va) ospita infatti uno CSIO3* – il primo di questa nuova attesa serie di eventi ed anche il primo della stagione in Europa – che vede iscritte per la Coppa delle Nazioni ben dodici squadre.
Si tratta di Argentina, Austria, Francia, Germania, Gran Bretagna, Olanda, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svizzera e Italia che sabato 24 aprile scenderanno in campo nella Equinoxe Arena dell’impianto lombardo.

La Longines EEF Series è nata su iniziativa della Federazione Equestre Europea (EEF) per dare opportunità ai giovani talenti e anche ai binomi e alle nazioni europee emergenti, di fare esperienza e di crescere tecnicamente in gare di alto livello che altrimenti difficilmente avrebbero potuto affrontare.
Da regolamento, tra i cinque atleti che compongono le squadre ufficiali, dalle quali viene poi scelto il quartetto del team che prende parte alla Coppa delle Nazioni, deve inoltre essere necessariamente schierata un’amazzone o un cavaliere Under 25, dando così spazio a quella che è la ‘Next Gen’ dell’equitazione.
Ma la filosofia della Longines EEF Series va oltre l’aspetto strettamente agonistico perché coinvolge anche gli ‘Official’ (Giudici, Steward ecc…), Chef de Piste e assistenti. Chiamando i più giovani a svolgere il loro compito nelle varie tappe del circuito, si mira infatti ad arricchire il loro bagaglio professionale garantendo così la crescita di figure importanti per la riuscita di un evento sportivo di massimo livello.

Theo Ploegmakers, Presidente EEF
“Sono molto felice che si riesca a dare inizio a questo nuovo circuito in un periodo tanto difficile a causa di due grandi problemi che ci troviamo a dover affrontare, il Covid -19 e l’Herpes Virus EHV-1. Sono particolarmente grato a Emanuele Fiorelli e all’Equieffe Equestrian Centre per lo sforzo assunto nel dare inizio alla Longines EEF Series.”

Marco Di Paola, Presidente FISE
“Con l’organizzazione del primo appuntamento della Longines EEF Series di salto ostacoli l’Italia vuole dare in questo particolare momento un messaggio forte e importante di ripartenza, affiancato da uno spirito di grande determinazione e senso di responsabilità. C’è tanta voglia di ‘saltare’ e durante il prossimo fine settimana avremo l’opportunità di rivedere finalmente momenti di sport e spettacolo che da troppo tempo ci mancano. Voglio rivolgere un sentito ringraziamento alla EEF e all’Equieffe Equestrian Centre per l’impegno profuso, insieme a FISE, nella ferma volontà di vedere cavalli e cavalieri al via nell’appuntamento di Gorla Minore.”

Beatrice Ottaviani, Longines EEF Series Manager
“Questo circuito è nato principalmente per aprire le porte del salto ostacoli internazionale alla ‘next generation’. E’ un grande onore per me, oltre che una grande sfida, dare inizio proprio dall’Italia alla Longines EEF Series che porterà questo innovativo e importante format di gare in tutt’Europa.”

Emanuele Fiorelli, Event Director
Sono fiero di ospitare la prima tappa di questo importante circuito che si aggiunge ai tanti eventi internazionali che organizziamo da anni. Si tratta della conferma delle grande crescita e della credibilità che in pochi anni l’Equieffe Equestrian Centre ha saputo guadagnarsi anche all’estero. Viste le problematiche del momento ci siamo impegnati molto per poter realizzare questo CSIO nel rispetto delle normative e soprattutto dei cavalli. Abbiamo fatto di tutto per essere all’altezza di situazione. Un solo rammarico, l’assenza obbligata del pubblico. Ma ci rifaremo.”

Lo CSIO di Gorla Minore si svolgerà a porte chiuse in ottemperanza alle disposizioni governative vigenti per le competizioni sportive internazionali in Italia emanate per il contenimento dell’epidemia da COVID-19.