un consiglio...grazie!! :-)

ciao Susanna, inanzitutto complimenti per le tue risposte. Molto interessanti dal mio punto di vista. Ora, dopo averle lette quasi tutte vorrei sottoporti il mio problema. Vado a cavallo da due anni. Ci andavo anche da bambina ma per cause economiche ho dovuto smettere. Ho cambiato un centro ippico perche avevano dato via il cavallo che montavo e con cui mi trovavo benissimo. Ora da giugno 2015 sono in questo nuovo circolo. Le prime lezioni sono andate bene. Ancora però non ti conoscevo e non conoscevo il "punto di vista dei cavalli", se no mi sarei subito fatta delle domande. Da quando, una settimana fa il cavallo che ho in mezza fida, risultava irrequieto nel box, irrequieto mentre gli mettevo la sella, mordeva, annusava l’aria, raspava in terra e durante la lezione ha sgroppato facendomi cadere e piu volte è partito al galoppo "pancia a terra" ho iniziato a pormi delle domande. In primis sul tipo di istruttore che avevo di fronte. Preparatissimo sul piano teorico, probabilmente anche sul piano pratico, ma completamente apatico nei confronti di noi allievi. Quando sono caduta gli ho chiesto se potevo fermarmi un attimo e la sua risposta è stata "ti fermi quando te lo dico io". Puoi ben immaginare io nel panico totale in sella ad un cavallo che aveva voglia solo di galoppare,rigida, che non riuscivo a tenerlo. Il secondo problema è il cavallo: sentiva l’aria fresca di autunno, la giornata era meravigliosa e lui è giovane (8 anni) e non vedeva (ovviamente) l’ora di uscire dal box. Purtoppo è un cavallo che a parte l’ora di lezione giornaliera non ha la possibiltà di uscire dal box e avendo un temperamento molto forte e giocoso e vitale ne soffre tantissimo. Mordicchia lo so, ma con qualche carezza riuscivo a farlo smettere. Ma secondo me il ns rapporto si è incrinato da quando sono caduta. Ho molta meno fiducia in lui. Da una settimana e mezza a sta parte non sono ancora rimontata in sella, e devo dirle che ho paura.
Aspetto davvero una sua risposta in merito. Sia su come interfacciarmi con l’istruttore (ho 31 anni non sono una bambina) sia sul cavallo.

grazie di cuore (da parte di entrmabi -me e il cavallo-) xke so che con i suoi consigli riusciremo a ricostruire il rapporto.

  • Ospite ha scritto 7 anni fa

Ciao Sam !
Scusa il ritardo nel rispondere, mi sono persa la notifica di arrivi messaggio.
Ti ho risposte come Gisa ti incollo qui la risposta.

Cara Gisa /Sam
Scusa ma ho visto solo staserA la tua richiesta.
Immagino Che tu abbia paura, ma credo Che la tua paura non sia dell’andare a Cavallo ma solo dell’istruttore e Dell’energia pesante e di pericolo Che si viene a creare in campo. … E mi spiace anche x i Cavalli …
Non credo purtroppo Che tu possa fare niente x cambiare le cose con l’istruttore: questo ‘e il modo in cui Gli "istruttori" sono "allevati "ad insegnare… Ma puoi fare tantissimo per te e forse x il Cavallo !
A) se non vuoi montare, ricordati che nessuno puo importelo. Se vuoi scendere, scendi. Se l’istruttore fa l’arrogante non ti arrabbiare non ti spaventare, respira e resta centrata in te. Con gentilezza e determinazione Digli Che vuoi essere trattata in un altro modo. Non so se dara’ esiti ma di certo tu avrai rispettato te stessa.
B) se puoi vai a fare lezione dove puoi imparare ad andare a Cavallo in maniera diversa: vero ci sono pochissimi posti ma qualcuno c’e’! E poi torna a dare respiro al Cavallo.
C) vai in orari in cui il Cavallo non lavora e Mettilo fuori in un paddock o nel maneggio a muoversi un po’ ( chiedi permesso prima) cosi puo sfogarsi . Tu resta con lui, questo consolida la vostra "amicizia" . quando arrivi per lezione se trovi il Cavallo fuori di se’ faglielo notare e chiedi se la Volta dopo puoi andare prima x Farlo muovere un po’. NON c’e’ bisogno di montarlo anzi, lascialo libero in paddock o nel maneggio , in uno spazio sicuro e recintato e stai con lui.
D) se vuoi puoi Venire a studiare con me a terra Ed in sella… Sono a tua disposizione!
Fammi sapere come va . E scusa x il ritardo nel risponderti, se vuoi puoi chiamarmi .
Un Caro saluto Ed aspetto notizie
Susanna Li Mandri

Mostro 1 risultati
La tua risposta

Prego per rispondere.