04/08/2020

Equitazione, è record di iscrizioni al Talent de Le Siepi

Per la seconda tappa del Talent Show Jumping lo storico circolo ippico cervese ha ricevuto più di mille richieste di partecipazione, record assoluto per un concorso nazionale. La manifestazione, tra le più importanti del calendario federale per la disciplina del salto ostacoli, si svolgerà da giovedì 6 a domenica 9 agosto
Roberto Arioldi

Giacomo Casadei

Dopo la prima tappa di Busto Arsizio, entra nel vivo il Talent Show Jumping 2020, giunto alla sua seconda edizione, e fortemente voluto dalla Federazione Italiana Sport Equestri per valorizzare il settore del salto ostacoli. Si tratta di un circuito in tre tappe che unisce cavalieri e cavalli di tutte le età e livelli di preparazione. Gli eventi sono attentamente monitorati dalla Federazione e organizzati in impianti di primissimo ordine, per garantire la salute dei cavalli e la progressione tecnica dei cavalieri in campo.

Forte del grande successo della prima edizione nel 2019, il Talent Show Jumping 2020 arriva dopo un periodo molto pesante per il movimento equestre, dovuto all’emergenza sanitaria, e viene visto con grandissimo entusiasmo dagli atleti di tutte le età. Anche per questo il presidente della Fise, Marco Di Paola, e il Consiglio federale hanno deciso di confermare e valorizzare questo importante circuito mettendo in campo, in collaborazione con i comitati organizzatori, rilevanti risorse economiche e umane.

Tra le novità dell’edizione 2020 c’è la Coppa Italia dei Comitati Regionali, con gare a squadre dedicate anche ai giovanissimi. Inoltre accanto a tutte le categorie programmate nel Talent e alle categorie giovani cavalli di 4, 5, 6 e 7 anni Fise, Le Siepi ospiteranno anche una tappa del circuito classico MIPAAF di preparazione al Campionato del Mondo dei Giovani Cavalli di Lanaken.

Ad un evento così importante non possono mancare i big dell’equitazione nazionale. Sono infatti tantissimi i nomi eccellenti in gara, a cominciare dagli inossidabili Gianni Govoni, Roberto Arioldi e Mirco Casadei. Per l’Arma scenderanno in campo: Filippo Bologni, Giacomo Casadei, Bruno Chimirri, Massimo Grossato e il campione del mondo militare 2019 Emanuele Bianchi. Per l’Aeronautica Luca Marziani, per le Fiamme Oro Federico Ciriesi, mentre la sorella Francesca figura tra le amazzoni assieme a Giulia Martinengo Marquet e Valentina Interlenghi. E ancora Paolo Paini, Paolo Zuvadelli, Nico Lupino, Davide Kainich, Cristian Pitzianti.

E per i quasi 600 cavalli già iscritti ce ne sono altri 168 in lista d’attesa. Purtroppo infatti non è stato possibile accogliere tutte le richieste di partecipazione a questo grandissimo evento che vede all’opera ben tre direttori di campo di livello internazionale: Uliano Vezzani, Paolo Rossato e Giorgio Bernardi. In pratica ogni campo gara avrá il suo chef de piste.

Continua il grande impegno del Comitato Organizzatore delle Siepi per garantire la sicurezza sanitaria e il distanziamento sociale, secondo le regole e le modalità prescritte dalla Federazione. Per questo le competizioni si svolgeranno a porte chiuse e gli ingressi saranno contingentati, per orari e classifiche si può consultare il sito: www.lesiepicervia.it

Nelle foto di Elio Paganelli:
1 Roberto Arioldi
2 Giacomo Casadei