15/09/2020

CSIO Lamprechtshausen: Italia Children quinta in Coppa

La squadra italiana Children ha chiuso al quinto posto la Coppa delle nazioni di categoria in occasione dello CSIO giovanile in corso di svolgimento a lamprechtshausen in Austria.



Il team agli ordini del capo equipe Piero Coata e composto da Gualtiero Nepi su Con Top (4/0), Jennifer Grumo su Corazon (0/0), Anna Ruggeri su Dakotah 2 (8/Elim) e Sofia Maria Trincavelli su Unic de Laubonniere (0/8) ha ultimato la gara con un totale di 12 penalità. Gara combattutissima con squadre davvero forti e con gli azzurrini che hanno davvero dimostrato di combattere sul campo per tutta la gara. La vittoria è andata all’Olanda con 4 penalità. Secondo posto a pari merito con 8 per Germania, Austria, Repubblica ceca, quindi Italia al quinto posto. Alle spalle degli azzurri in sesta posizione si è piazzato il Belgio con 16 e al settimo la Svizzera con 20.

  

La gara individuale, disputata sul primo giro della Coppa delle nazioni, ha visto la vittoria dell’olandese Allicia Bocken su Dagma (0; 64”23), ma ha visto anche un dominio azzurro con il tricolore presente in ben cinque posizioni della top ten. Il secondo posto della gara a tempo è di Vittoria Calabrò su Oblivion (0; 65”97), il terzo di Yole Minopoli su Enzo (0; 69”38), il quarto di Ludovica Mercanti su Annaley Courage (0; 69”87), il sesto di Maria Francesca Di Properzio su Dubai di San isidoro (0; 72”53) e infine l’ottavo di Giulia Gatti Bardelli su Rahmannshof Cellist (4; 64”57). 

Classifiche