05/08/2020

Con la Tappa Agris e il Progetto Sport debutta il PalaHorse di Porto Rotondo

Equitazione: a Porto Rotondo debutta il PalaHorse/Hippopark con la Tappa Agris e il Progetto Sport, da venerdì 7 a domenica 9 agosto
un-salto-ad-un-concorso-organizzato-dal-circolo-gli-olivastri

Un punto di riferimento per l’equitazione non solo della Gallura e anche un motivo ulteriore di attrazione per i turisti di Porto Rotondo, Porto Cervo e Baia Sardinia, che possono andare a cavallo durante le vacanze in Sardegna. Venerdì 7 agosto alle 8.30 prende il via al PalaHorse/Hippopark, in via Campolungu s.p. 16, la tre giorni di salto ostacoli organizzata dal Circolo Ippico gli Olivastri che ha preso in gestione l’ampia struttura dotata di un campo gara, un campo prova e un ampio maneggio coperto.
Sono almeno 150 gli iscritti agli eventi in cartellone: la Tappa Agris per cavalli di 4, 5, 6 e 7 anni e oltre, il concorso A1*, il Progetto Sport dedicato all’istruttore e cavaliere Ludovico Nava, due volte alle Olimpiadi, e le Scuole Jump, circuito creato dalla Fise per favorire la promozione di un livello ludico amatoriale territoriale attraverso l’utilizzo di pony e cavalli messi a disposizione dalle associazioni per l’attività ludica.
Un programma ricco che prevede ben 78 gare, riservate sia ai cavalieri esperti, sia ai ragazzi dagli 8 ai 18 anni.

Ippo Park_Moment_Moment


Il programma:

Venerdì 7 agosto si parte con le gare del Circuito Scuole Jump, quelle dei pony, e del livello 5 junior e senior, più i percorsi addestrativi Agris per cavalli di 4, 5 e 6 anni per un totale di 34 gare.
Sabato si entra nel vivo del Trofeo Agris. Tra gare spicca quella a fasi consecutive per i 6 anni e 7 anni, con ostacoli rispettivamente a 130 e 135cm di altezza- Da segnalare anche le C130 e C135 a fasi consecutive. Con le prove dei vari livelli si arriva a 27 gare.
Domenica solo 17 gare ma molte di buonissimo livello. Su tutte la C140 Gran Premio Agris per 7 anni e oltre e la C140 Gran Premio Fise Sardegna a due manches.
Il campo all’aperto è in sabbia, 50 per 85 metri. Show Director della manifestazione è Piera Monti, presidente di Giuria Nicoletta Tocco mentre il direttore di campo è Paola Zoccheddu e il segretario è Gavino Uras.


Giampiero Marras