22 Ottobre 2021

Challenge Cup: l’Italia chiude al quinto posto

Nel 2022 la squadra azzurra tornerà a combattere nelle gare della EEF Series con l’obiettivo di tornare nella prima divisione europea

Purtroppo questa sera a Barcellona (Spagna) non è andata bene per l’Italia. La squadra italiana impegnata nella Challenge Cup della FEI Nations™ Jumping Final ha chiuso, infatti, al quinto e ultimo posto. La gara era riservata ai Team non qualificati per la finalissima in programma domani tra le migliori otto squadre della prima prova. 

Il capo equipe Duccio Bartalucci ha schierato la stessa squadra impiegata nella prima prova. Primo a partire è stato, così, Piergiorgio Bucci su Naiade d’Elsendam Z che ha chiuso il suo tracciato con 12 penalità. Fabio Brotto e Vanità delle Roane, secondi nello schieramento azzurro, sono usciti dal campo con 14 penalità, mentre Antonio Maria Garofalo e Conquestador hanno concluso la gara con 17 penalità. Tutto sarebbe rimasto nelle mani di Riccardo Pisani e Chalot, ma la Svizzera aveva già una penalità in meno dell’Italia e anche con il netto di Pisani le cose non sarebbero cambiate. Da qui la scelta di risparmiare a Chaclot ulteriori fatiche, soprattutto dopo il secondo errore arrivato questa sera nella prima parte del tracciato.

Ultimata la gara, il campo ha decretato un duro verdetto: ovvero quello che non consentirà per l’anno prossimo di vedere l’Italia nella divisione 1. Gli azzurri gareggeranno nella EEF Series con l’obiettivo di continuare a combattere, di ripartire per ritornare subito nella massima serie europea del salto ostacoli.

La vittoria della Challenge Cup è andata alla Gran Bretagna, seguita nell’ordine da Francia, Norvegia, Svizzera e quindi Italia. 

Leggi QUI la classifica completa. 



Federazione Italiana Sport Equestri - www.fise.it

Articoli correlati

Strategie di Mental Coaching per ridurre lo stress

Quandosi alza l’altezza degli ostacoli o aumenta il livello di difficoltà degli esercizi LA MENTE VUOLE PROTEGGERTI Se vuoi crescere e migliorare diventa inevitabile incrementare il...

Buon compleanno Centro di Capua!

Il Centro di Riabilitazione Equestre “Vittorio di Capua” dell’Ospedale di Niguarda ha festeggiato il 14 ottobre i 40 anni di storia, di assistenza e...

Symphony of the Cells, 18 protocolli per…

È LA RACCOLTA DI 18 PROTOCOLLI DI APPLICAZIONE DI OLI ESSENZIALI CPTG®* SECONDO UNA SEQUENZA PRESTABILITA. L'HO PROVATA SUI CAVALLI E IN QUESTO ARTICOLO...

Il tuo cavallo sarà invisibile agli insetti per ben 14 giorni

Solo con EQUI-SPOT il tuo cavallo è al riparo dagli attacchi degli insetti volanti per ben 14 giorni dall'applicazione. Con l'arrivo della primavera e dei...

Ippodromo di Vinovo – 20 Ottobre, c’é il quinté dedicato al progetto ‘Vinovo Trotta...

C'è un doppio motivo per non perdere l'appuntamento infrasettimanale con il trotto sulla pista di Vinovo mercoledì 20 ottobre. In chiusura di programma infatti è...

Chiusa ad Alessandria la seconda tappa di Coppa Italia Pony e Senior Misto di...

È ancora tempo di Coppa Italia di Horseball negli impianti della Nuova Società ippica Alessandrina di Alessandria in Piemonte. Nello scorso fine settimana si...
Equigomma

Da non perdere

EcoPlus - EcoHorse
BIOequipe
LAS

Altri argomenti