09/09/2020

Campionati Italiani Safe Riding: a Busto Arsizio si assegnano i titoli tricolore

Gli impianti dell’Associazione Sportiva Etrea di Busto Arsizio (Va) sono pronti per dare vita all’edizione 2020 dei Campionati Italiani Safe Riding di salto ostacoli Senior, Amazzoni, Ambassador e Interforze in programma dal 9 al 12 di settembre. 



Sarà Safe Riding il “title sponsor” dei Campionati Italiani 2020. L’azienda, già Official sponsor della FISE e specializzata nella produzione di staffe di sicurezza made in Italy con l’utilizzo di tecnologie esclusive riconosciute da ben tre brevetti internazionali e un certificato di sicurezza, accompagnerà cavalieri e amazzoni sui diversi podi previsti per l’edizione 2020 del prestigioso evento di interesse federale.  

Grande equitazione, dunque, nel fine settimana con un Campionato assoluto che vedrà alla partenza alcuni fra i “top rider” del salto ostacoli azzurro. Tra gli altri spiccano i nomi di Roberto Arioldi, detentore di ben sei medaglie d’oro (1987, 1999, 2000, 2001, 2002, 2010; come lui riuscì a fare solo Graziano Mancinelli ndr), ma anche Filippo Moyerson, con quattro vittorie all’attivo (1983, 1989,1991, 2013), il 1° avere Emilio Bicocchi, con tre medaglie d’oro vinte in carriera (2005, 2009, 2016), Piergiorgio Bucci, Campione Italiano nel 2008, Natale Chiaudani (2012), Mirco Casadei (2006). Alla partenza del Campionato assoluto non mancherà l’aviere capo Luca Marziani. Il Campione italiano in carica, che nel 2019 vinse il titolo in sella a Tokyo du Soleil (oggi non più sotto la sella dell’aviere capo), si presenterà in campo a difendere il titolo in sella a Lightning, cavallo che ha già dato dimostrazione di grande qualità. 

Il Campionato Italiano Assoluto, il cui vincitore otterrà di diritto anche un posto nella rosa degli azzurri per il CSI5*-W di Jumping Verona del prossimo novembre, si svolgerà su due prove: la prima, nella giornata di venerdì 11 settembre, su una gara a tempo tabella C (h. 150) e la seconda in programma sabato 12 su una gara a due percorsi (h.160) sul modello della Coppa delle nazioni. A dirigere le coreografie del campo e disegnare i percorsi che saranno affrontati dai numerosi binomi impegnati in gara sarà Elio Travagliati.

Sui campi dell’Associazione sportiva Etrea non saranno assegnate soltanto le medaglie dei Campionati Italiani Assoluti senior, perché l’evento di interesse federale prevede in contemporanea anche lo svolgimento dei Campionati Italiani Amazzoni, dei Campionati Italiani Ambassador, e dei relativi Criterium e Trofei, che vedranno in campo centinaia di binomi provenienti da tutta Italia. Anche per il vincitore del Criterium Italiano Senior 2° grado sarà riconosciuta diritto la partecipazione alle gare, ma dello Small Tour (cm 145), del CSI5*-W di Verona 2020 (se il programma dell’evento prevederà l’opportunità di inserimento di cavalieri limitatamente alle categorie dello Small Tour).

C’è grande attesa anche per il Campionato Italiano interforze, che vedrà sfidarsi nella prova a squadre (la classifica individuale sarà estrapolata da quella dell’assoluto) i rappresentanti dei gruppi sportivi delle Forze e dei Corpi armati dello Stato.

Consulta QUI l’albo d’oro dei Campionati Italiani Assoluti di salto ostacoli 

Consulta QUI gli orari di mercoledì 9 e giovedì 10 settembre 

(Nella foto archivio © Horse Media: Luca Marziani su Tokyo du Soleil, binomio Campione italiano in carica esulta sull’ultimo salto nell’edizione dei Campionati Italiani 2019)