10/05/2021

Assegnate ad Arborea le medaglie dei Campionati Italiani J/YR 2021

Nella splendida cornice del Horse Country Resort Congress & SPA di Arborea in Sardegna, sono state assegnate oggi, sabato 8 maggio, le medaglie per i Campionati Italiani J/YR 2021 per le categorie 90 e 120 km.


In una giornata che ha regalato un gradito assaggio d’estate, a portare a casa la medaglia la medaglia d’oro per la categoria lunga, la nuova campionessa italiana Federica Mundula (nella foto).
In compagnia di Selena Moon (Caligola x Basdev di San Jore) AngloAraba di proprietà dell’Allevamento del Ma’, l’amazzone sarda ha chiuso all’ottima media di 19,10 km/h dopo un’avvincente rimonta finale.

Mundula_Federica_(sportEvotesta)


A soli 5 secondi da lei, l’argento del bravo Fabrizio Pintore all’esordio in 120 km ed anch’egli sardo, in sella al baio Rundinedda del Golfo (unk) di proprietà di Costantino Sanna.


A chiudere il podio con il bronzo al collo, Nicolò Carlo Bruna e Farouche dei Laghi a 17,08 di media. Il cavaliere arrivato dal Piemonte per prendersi la medaglia, montava un cavallo PSA di proprietà di Pietro Moneta targato dunque Nuova Santa Vittoria, figlio di Charife dell’Orsetta e Favola bint Eternity.


Per la categoria 90 km l’oro è andato a fare bella mostra di sé nella bacheca dell’atleta sarda Martina Berluti in sella a Vendetta Tremenda, Anglo Araba di Raffaele Deriu figlia di Caligola e Quart Delluna.
L’argento alla compagna di regione Maria Orecchioni Letizia Grazia che ha montato l’Anglo Arabo Udinì (Girard x Dezisa) di proprietà di Mariani Antonia Angela. 


Alla presenza del referente dell’attività sportiva per la Commissione del Dipartimento Endurance, Massimo Nova e del capo equipe e componente della commissione di selezione della nazionale giovanile Nando Torre, la bella giornata di sport si è conclusa con la suggestiva premiazione a bordo della piscina del Resort in provincia di Oristano.


La stessa location sarà sede, dal 15 al 19 settembre p.v., dei Campionati del Mondo riservati ai cavalli di 7 ed 8 anni, evento sotto i riflettori di tante blasonate scuderie del mondo.

(Foto e testo: Luca Giannangeli – Sport EVO/Oreste Testa)