posteriore sx

0
0

salve avrei una domanda da porle. Ho un cavallo di 18 anni che qualche anno fa gareggiava in cat da 1.35. per un problema al sospensore dell’anteriore dx è stato ritirato da quelle categorie e ora debutta in qualche piccole gare da 80 con me.
Quest estate si è presentato un piccolo probema al posteriore dx : lo tralasciva mentre saltava, così abiamo deciso di infiltrarlo. Per tutta l’estate nn si sono presentati problemi.
Arrivo al dunque, questo inverno con il freddo si è prsentato con evidenza un problema al posteriore sx, quando galoppa o è sconesso e dietro trotta o cambia galoppo!! mi hanno consigliato di fare un buon riscaldamento prima di qualsiasi lezione e di provare degli integratori o creme riscadanti come l’quitrauma. cosa i consiglia???

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

gentilissima signora Giulia,
il quesito, così come lo ha posto non è di facile soluzione a distanza, senza poter vedere l’animale mentre è al lavoro. Sicuramente il consiglio di un lento, ma prolungato riscaldamento è in questi casi l’ideale, l’uso di integratori generici (vit. sali minerali, oligelementi)non è detto che sia sempre utile, ma nel suo caso potrebbe essere un buon coadiuvante ad una terapia più mirata da iniziare dopo una diagnosi precisa che solo una visita veterinaria può fornirci.
Le modifiche dell’andatura da lei evidenziate potrebbero essere la risposta di difesa del soggetto ad una spina dolorifica in area lombare che, anche in questo caso, solo il veterinario può confermare o escludere. Esistono in commercio varie preparazioni per uso esterno a base di estratti vegetali che danno degli ottimi risultati nel pre-lavoro e per riscaldare muscoli ed articolazioni. Direi di provare. Mi faccia sapere.
Cordialmente
Pignattelli

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
Mostro 1 risultati
La tua risposta

Prego per rispondere.