pony con diarrea

0
0

Buongiorno dottore, la mia pony shetland presenta, da quando le ho dato il vermifugo, all’incirca una settimana fa, una diarrea continua. E’ normale? che cosa posso fare?
Grazie, cordiali saluti

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Gentilissima signora Barbara,
la presenza di diarrea dopo un trattamento vermifugo è un segno clinico positivo subito dopo il trattamento e per due, tre giorni. Positivo perchè aiuta l’espulsione dei parassiti uccisi dal principio attivo contenuto nella preparazione farmaceutica usata. Sette giorni sono troppi e probabilmente sottolineano da parte della sua pony una reazione spropositata
(intolleranza??) a qualche principio attivo contenuto nella specialità veterinaria usata. Ha letto il foglietto delle istruzioni?, è probabile che ci sia un accenno a questo tipo di effetto indesiderato. Se alla lettura della presente la diarrea non fosse ancora cessata, o comunque ridotta, me lo faccia sapere e vedremo quale provvedimento prendere, o semplicemente intervenendo sull’alementazione o usando qualche farmaco, precisando che in questi casi sono molto contrario ai farmaci.
Auguri e a presto.
Pignattelli

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Buongiorno, innanzitutto La ringrazio per avermi risposto. Dopo averLe scritto la diarrea si era ridotta ma ora è ricomparsa, inoltre, la pony ha spesso delle piccole perdite di feci liquide. Il vermifugo che le ho somministrato è lo Strike e ho diviso il contenuto di una bustina tra lei e l’altra pony, la quale ha manifestato diarrea soltanto nei primi giorni. Cosa posso fare?
Volevo farLe anche un’altra domanda: ogni quanto andrebbe somministrato il vermifugo? Ho preso le pony da un posto poco bello e pulito, e ora ho preso un’altro cavallino al quale mi hanno detto di aver già somministrato il vermifugo e, nelle cui feci, ho trovato delle uova.
RingraziandoLa nuovamente, porgo cordiali saluti.

  • Ospite
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
La tua risposta

Prego per rispondere.