placche

0
0

Ho riscontrato la presenza di placche biancastre/grigiastre sulla parete interna dell’orecchio del mio cavallo, di entrambe le orecchie, che al tatto risultano secche, tanto che si sbriciolano se si prova a grattarle. Vorrei sapere di cosa si tratta e come curarle. Grazie.

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Gentilissima signora Cinzia,
prima di suggerirle una qualsiasi terapia specifica in mancanza di una diagnosi, le consiglierei alcune cose che i nostri vecchi facevano in questi casi non ben definiti. Innanzitutto provi ad ammorbidire queste placche con dei leggeri massaggi con un batuffolo di cotone imbevuto di olio di oliva, almeno 2 volte al giorno. Se dopo tre quattro giorni di applicazioni non succede nulla applichi la pomata all’ittiolo. Mi tenga informato.
Pignattelli

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Prof. Pignatelli, a distanza di tempo le placche nell’orecchio non sono ancora sparite; avevo chiamato a suo tempo il mio veterinario a causa del fastidio che il mio cavallo provava ogni volta che gli mettevo la testiera o la capezza, per cui su consiglio del mio veterinario ho iniziato a pulire il padiglione auricolare con una garza imbevuta di betadine e l’applicazione della crema canesten. Il risultato è che il mio cavallo non ha più fastidio, le placche non sono più gonfie e non si screpolano, bensì sono piatte, morbide e il mio cavallo si fà toccare nell’orecchio; il fatto è che non sono sparite come mi aspettavo. Grazie

  • Ospite
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
La tua risposta

Prego per rispondere.