Consulenza

0
0

Buongiorno,
Volevo un consiglio da lei perché io ho una puledra di 2 anni e mezzo di razza Haflinger e dai due anni circa, in seguito ad un periodo di riduzione del lavoro (la cavalla comunque è rimasta tutti i giorni fuori al paddock) ha cominciato a "zoppicare" al posteriore destro. Non è proprio una zoppia, praticamente quando la cavalla muove l’arto si nota proprio uno scatto all’altezza del ginocchio. Questo accadeva anche durante le tre andature, adesso sono quando mangia l’erba.
Due mesi sa sono state fatte delle lastre in cui si nota che le ossa del ginocchio non sono danneggiate, il veterinario mi ha suggerito del lavoro leggero (circa mezz’ora al giorno) per cercare di irrobustire il muscolo.
Ad oggi, la cavalla presenta ancora questo problema mentre pascola mangiando l’erba, invece durante il lavoro la cavalla è dritta ma specialmente durante le transizioni trotto/passo noto che ogni tanto la gamba cede all’altezza del nodello.

Sarei molto Grata se riuscisse a darmi un suo parere perché sono piuttosto disperata perché vorrei domarla quest’estate ma temo che ci. Il peso del cavaliere il problema si aggravi.
Grazie mille

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
La tua risposta

Prego per rispondere.