cavalla che nn assimila

0
0

Buonasera professore,
ho una trottatrice di 12 anni presa da puledra aveva solo 3 anni,come vede sono tanti gli anni trascorsi assieme,e’ da 9 anni che chiamo diversi veterinari per il fatto che la mia cavalla tende ad essere sempre sul magro,ho fatto esami del sangue,ho provato a dare integratori,ma nn e’ servito piu’ di tanto.Per un periodo si mangiava pure le feci,anni indietro eveva anche problemi al nervo motoneurone della schiena,diciamo che e’ una cavalla abbastanza sfortunata,io credo conoscendola che la cavalla non assimili il cibo,e quello che mangia lo espelle subito,di feci ne fa davvero tante,l’umore della cavalla e’molto buono almeno quello,per un periodo avevo fatto una cura con magnesio e devo dire che quella cura e’ stata molto efficace anche se pero’ piu’ di tanto non riesce a tirare su,spero lei mi possa dare dei buoni consigli.
Tante grazie cordiali saluti.

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Gentilissima signora Alexia,
prima di darle dei consigli, che potrebbero risultare anche controproducenti, sono a chiederle di farmi sapere se la sua cavalla ha a disposizione il rullo di sale?
Vorei anche conoscere la composizione della dieta. Mi ha parlato di esami del sangue, sicuramente avrà fatto anche quelli delle feci. Mi faccia sapere se globuli rossi ed emoglobina sono OK e se ha mai dovuto ricorrere a vermifughi.
A presto e con i migliori saluti-
Pignattelli Paolo

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Buonasera , io ho un caso molto simile, al mio cavallo e’ stata diagnosticata la sindrome del motoneurone e attualmente sta prendendo vitamina E in capsule , ma anche se mangia molto non ingrassa e non assimila .

Cosa si potrebbe fare?

  • Ospite
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

gentilissima signora Luisa,
come lei saprà la sindrome del motoneurone nel cavallo non è di facile guarigione e la vitamina E che lei sta usando è la via seguita da tutti. Ma i risultati sono troppo spesso modesti e le guarigioni complete ancora più rare. Il caso segnalato dalla signora Alexia ne è una conferma dal momento che la sua trottatrice di 12 anni sembrava guarita in realtà era migliorata dal momento che qualche volta la malattia si blocca spontaneamente, ma le lesioni provocate in un determinato distretto corporeo dell’animale sono quasi sempre irreverbili.
Ad entrambe consiglio, di consultare un buon veterinario emeopata, potrebbe sembrare un consiglio da ultima spiaggia, ma …… tentare non nuoce.
In bocca al lupo.
Paolo Pignattelli

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Salve professore, io invece le volevo chiedere se una cavalla di 7anni affetta dalla patologia del motoneurone poteva affrontare una gravidanza oppure è assolutamente vietato???
grazie mille

saluti

  • Ospite
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
La tua risposta

Prego per rispondere.