Beverone caldo

0
0

Salve volevo sapere come si prepara il classico beverone caldo invernale per riedratare il cavallo e per smuovere un po’ l intestino

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Gent.ma sig.ra Giulia,
per inviarle una risposta mirata al suo cavallo mi faccia sapere almeno: razza, peso, età,lavoro, ecc.
Grazie e a presto
Paolo Pignattelli

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Mi scusi il ritardo . Allora è uno stallone belga di 18 anni peso intorno ai 500 kg non di piu perche aveva perso peso.Lavoro leggero . Una volta a settimana gli somministro il classico pastone fatto in casa semi di lino crusca orzo

  • Ospite
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Gentilissima signora Giulia,
mi fa piacere che usi il termine "classico pastone caldo invernale" in tempi come questi, dove tutti hanno fretta e fare cose che richiedono tempo, applicazione ed amore, come il classico pastone, vengono considerati roba da matusa!Dato anche il clima di questi giorni è ancora più appropriato.La razione "classica" di un soggetto come il suo, a lavoro leggero, dovrebbe essere, per es. kg 4 di fieno, kg 4 di avena ed 1kg di concentrati. L’avena nel suo caso può essere associata, non sostituita! da altri cereali, come l’orzo, la segale, il granoturco oppure con semi di leguminose, quali fave e piselli, ma attenzione, questi alimenti in sostituzione NON devono mai superare il 50% della quantità di avena, cioè al massimo 2kg, nell’esempio citato.Veniamo al beverone:
il seme di lino da lei impiegato non dovrebbe superare i 250 grammi, meglio 230 visto il peso dell’animale, che va preparato prima bollendolo il 2,5 litri di acqua, aggiungere poi nel contenitore la crusca di frumento (1 kg) quindi 2kg di avena e aggiungere un po’ di farina d’orzo. Può sostituire l’avena al 50% con l’orzo, un mezzo kg di sale grosso preventivamente sciolto in acqua ogni tanto non guasta.
Una buona norma è anche quella di aggiungere 200 grammi di lievito di birra sciolto in acqua tiepida.
Buon lavoro! Mi tenga informato.
Sentitamente,
Paolo Pignattelli

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
La tua risposta

Prego per rispondere.