doma puledro

0
0

Salve ho appena preso un puledro da salto ostacoli questo è stato appena scavalcato e quindi porta l’uomo …il cavallo si dimostra molto intelligente e curioso…e per essere un puledro appena domato non fa cattiverie di niente! L’unica cosa che vorrei capire è come fare a fargli accettare il filetto! Cioè mi spiegò meglio il cavallo si fa mettere testiera e tutto e quando lo giro lo giro alla corda con la lunghina sul filetto ma quando l’ho provato a montare se io apro la mano destra per andare a destra lui sembra quasi terrorizzato dalla mia azione e alza tutta la testa a bocca aperta e tira dalla parte opposta! Che faccio? Devo lavorarlo d terra in qualche modo? Magari con redini elastiche? O con 2 lunghine? Sembrerà una domanda assurda la mia ma io fin ora ho montato cavalli con problemi….fuori di testa ecc portandoli a lavorare in piano perfettamente ma non ho mai trovato un puledro con il problema che non sa cosa è un filetto! Grazie mille

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Ciao Ilaria,
È sicuramente molto molto difficile poter dare un consiglio senza vedere di persona la reazione del puledro nel momento in cui non accetta l’imboccatura. In via generale di consigli da dare sono utilizzare di utilizzare filetti con un diametro abbastanza grande in quanto sono molto dolci per la bocca di un puledro, spesso in passato si trovano anche ricoperti di cuoio per renderli più facili da accettare. Già da Federico II di Svevia per addestrare un puledro particolarmente ardente si addolciva il filetto con il miele. Oltre a questi espedienti non posso suggerirti altro, ma sicuramente se il puledro non accetta l’imboccatura o si difende non vanno utilizzati mezzi come le reti elastiche o la conduzione a redini lunghe in quanto andrebbero ad esercitare un’azione particolarmente gravosa sulla bocca del giovane puledro. In ogni caso ti aggiungo che le prime volte è praticamente normale che volendo un puledro tenda ad andare in opposizione ad una forza esercitando un’azione contraria, quindi questi casi ci vuole veramente tanta pazienza.

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
Mostro 1 risultati
La tua risposta

Prego per rispondere.