da azienda agricola con allevamento ad asd o maneggio

0
0

Buona sera,
le scrivo perché noi siamo un centro ippico dilettantistico che deve cambiare sede a breve. Avremmo trovato un posto che ci piace tantissimo e che farebbe al caso nostro, però in questo momento è un allevamento di cavalli sotto un’azienda agricola. Da piano regolatore questo terreno è puramente agricolo, quindi non prevende altri tipi di utilizzo. Noi questo posto dovremmo prenderlo in affitto/noleggio, ma ovviamente se ci permetteranno di svolgere la nostra attività.
Quello che le chiedo è possibile affiancare un’attività di maneggio/addestramento cavalli all’ allevamento in qualche maniera? oppure esiste qualcosa che potremmo fare per non aspettare che venga redatto il nuovo piano regolatore tra 2 anni?
Ad ogni modo l’allevamento rimarrebbe in parte attivo per il proprietario del terreno.
La ringrazio anticipatamente per un suo cortese consiglio.
Saluti

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Salve,
non si può rispondere in modo assoluto alla sua domanda, in quanto la norma spesso varia da comune a comune. Per esempio in alcuni comuni permettono tranquillamente che in un’area con destinazione agricola si possa svolgere attività di addestramento e allenamento cavalli. In alcuni comuni tollerano persino l’attività sportiva di un centro ippico in un’area agricola, mentre altri comuni lo proibiscono. Quindi se vuole avere una certezza matematica le consiglio di rivolgersi all’Ufficio tecnico del suo Comune e chiedere se in quell’area agricola si può svolgere attività di addestramento e lavoro cavalli.
Buona serata

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
Mostro 1 risultati
La tua risposta

Prego per rispondere.