Armando

0
0

Buongiorno, (premetto che la stessa domanda la posterò anche al sig. Alfredo Gatto) non trova che tra tutte queste associazioni e mi riferisco a SEF, ENDAS, ENGEA, ANTE, per non parlare di FISE, "tanto per citarne solo alcune" non ci sia uniformità di intenti nel preparare quelli che saranno poi i preparatori? trovo che ci sia una gran gasino nei programmi, diversi tra loro, con nomi diversi, insomma non si capisce più niente, ne tantomeno cosa ti canno. Non sarebbe meglio che tutti voi vi metteste attorno a un tavolo e pianificaste meglio? tra l’altro con il proliferare di corsi pare che tra un po’ ci saranno solo istruttori, cosa e a chi insegneranno lo sa solo "DIO". PS: non è polemica la mia ma solo il tentativo di chiarezza: grazie se mi darete una risposta. Armando uomo a cavallo da oltre 40 anni.

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Gent.mo Armando/Franco,
il tuo prezioso consiglio di mettersi intorno ad un tavolo per creare un coordinamento degli Enti di Promozione del CONI che operano nel mondo equestre è stato creato da circa 1 mese e credo che il tutto sia stato anche pubblicizzato sulla rivista di maggio dei "Nostri Amici cavalli".
Un tentativo di coordinarsi c’è , ovviamente al tavolo non sono presenti la FISE e la FITETREC ANTE.
Quindi la volontà di coordinarsi c’è , si spera anche che vada in porto.
Distinti saluti .
Piero

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Grazie per la celerità con cui mi ha risposto, a differenza del suo collega Gatto. Mi scusi il priproquo, Franco è mio padre, in effetti lo aveva iniziato lui il messaggio, poi sono intervenuto io e ho fatto casino, come sempre. Quindi non era una impressione ma un dato di fatto tant’è che anche voi vi state attivando per mettere ordine. scusi ma perchè "ovviamente" non ci sono FISE e ANTE? e poi, pubblicata su i nostri amici cavalli è un po poco, non trova? il fatto di dare un segnale di uniformità e di ordine pare sia importante o no? forse meglio dare risalto su internet, scegliendo siti come questo che è molto letto, o quelli ufficiali delle singole associazioni, ad esempio cerco molto sul sito ENGEA, francamente io, come molti miei amici le info le prendiamo solo dal web, abbandonando sempre più la rivista. grazie e buon lavoro. Armando

  • Ospite
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Caro Franco,
la FISE e la FITETREC ANTE non erano presenti in quanto e’ una Consulta degli Enti di promozione e anche perchè sono state più volte contattate per avere degli incontri, intese e accordi, ma non hanno mai risposto nè ad mail nè a raccomandate.
La notizia che le accennavo è presente anche on-line, per esempio al seguente link del sito Engea, da lei molto visitato:
http://www.sitogea.net/giornale-online/1459-consulta-enti-di-promozione-sportiva-del-coni.html
In ogni caso visto il suo desiderio di apportare idee al settore, potrebbe in prima persona contattare una delle associazioni del gruppo (per es. anche l’Engea) e dare il suo contributo per migliorare il settore che a noi tutti ci appassiona.
Nei miei limiti proverò a segnalare la pubblicazione del predetto articolo anche alla redazione del Portale del cavallo

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
La tua risposta

Prego per rispondere.